Bambini e anziani insieme
nel nuovo nido a Villa Cozza,
Carancini: «Un sogno lungo 8 anni»

MACERATA - Inaugurata negli ex uffici dell'Ircr la struttura con il parco adiacente alla casa di riposo. E' il sesto asilo comunale, l'unica nuova apertura in tutte le Marche. Il sindaco: "Giornata storica, l'amministrazione mette al centro i più piccoli e il loro futuro". Ottenuti anche 300mila euro di finanziamenti da un fondo privato. LE FOTO
- caricamento letture
AsiloNido_VillaCozza_FF-11-650x433

Il taglio del nastro con il sindaco Carancini

di Marco Ribechi

(Foto Fabio Falcioni)

Villa Cozza, inaugurato il nuovo nido comunale. Un giorno di festa nel parco adiacente all’ospedale di Macerata per l’apertura del nuovo giardino d’infanzia atteso da circa 8 anni.

AsiloNido_VillaCozza_FF-6-325x216

Il presidente Ircr Giuliano Centioni

All’interno dell’edificio che già ospita la casa di riposo, nei locali prima occupati dagli uffici dell Ircr, da lunedì giocheranno tanti bambini per un progetto che vuole unire infanzia e senilità in un programma di crescita reciproca, il tutto avvalorato anche dallo splendido parco circostante per cui è stato firmato pochi giorni fa un accordo di valorizzazione (leggi l’articolo). A salutare i tanti presenti la Birbanda di Santa Croce che con allegria ha presieduto la cerimonia del taglio del nastro. A dar maggior valore all’apertura il fatto che potrebbe essere l’unica nuova inaugurazione di nidi in tutta la regione Marche. Accompagnato da due piccole madrine d’eccezione, Ludovica e Margherita, le parole del sindaco Romano Carancini: «Questa è una giornata storica – dice il primo cittadino – è la sesta struttura in città. Fin dal 2010 l’amministrazione ha pensato ai bambini per tracciare il futuro della nostra comunità. Le scuole devono essere come una seconda casa per crescere in maniera sana e armoniosa. Per questo abbiamo investito tanto anche nelle mense, con cibo biologico e di qualità. Ma abbiamo investito anche nelle persone creando un modo comune di andare avanti e svilupparsi».

AsiloNido_VillaCozza_FF-12-325x216

L’interno

La vicinanza di anziani e bambini è l’aspetto più innovativo del nuovo nido. «Da oggi la frase andiamo a Villa Cozza non significherà più fare riferimento solo agli anziani – continua Carancini – ma a uno spazio dove inizio e fine della vita si uniscono. Il nome ancora non è stato deciso, sarà ufficializzato il primo ottobre, giorno dedicato a San Remigio. Abbiamo alcune proposte che però vogliamo valutare insieme agli insegnanti, genitori e bambini». L’apertura del nido ha creato anche un cambiamento a livello organizzativo per l’Ircr: «I nostri uffici, che prima qui apparivano molto dislocati – spiega il presidente Giuliano Centioni – sono stati riaperti in piazza Mazzini dove avevamo dei locali. Questo ci permette, oltre a mettere a disposizione questo nuovo asilo, di essere più vicini alla cittadinanza con i nostri servizi di ascolto e di supporto». Circondata dal collettivo delle educatrici dei nidi l’assessore Stefania Monteverde: «Vogliamo creare una città che sia a misura di bambino – spiega la vicesindaco – per questo dobbiamo investire soprattutto sulla qualità. Il ringraziamento va a Marzia Fratini che è alla regia di questo sistema. Abbiamo ottenuto un finanziamento di 300mila euro da un fondo privato per contrastare la povertà culturale nell’infanzia». Il nuovo asilo oltre al normale orario offrirà tre pomeriggi alla settimana dei momenti di incontro nel parco tra famiglie e genitori. «Con 36 persone in sei strutture – conclude Gianluca Puliti, dirigente comunale – l’investimento comunale per gli asili è molto elevato, si aggira a circa un milione e 100mila euro annui. Solo il 30% viene coperto dalle iscrizioni a dimostrazione che crediamo nei bambini e lavoriamo per dare loro la miglior istruzione possibile».

 

 

 

 

AsiloNido_VillaCozza_FF-10-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-9-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-8-650x433

L’intervento del dirigente Gianluca Puliti

AsiloNido_VillaCozza_FF-7-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-1-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-5-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-4-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-3-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-2-650x433

 

 

AsiloNido_VillaCozza_FF-17-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-16-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-15-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-14-650x433

AsiloNido_VillaCozza_FF-13-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =