Morto a 29 anni dopo lo schianto in auto:
fissato il funerale

URBISAGLIA - Ultimo saluto ad Alessio Bevilacqua domani pomeriggio nella chiesa parrocchiale. I famigliari hanno dato il consenso alla donazione degli organi
- caricamento letture
alessio-bevilacqua-1

Alessio Bevilacqua

 

E’ domani il giorno dell’addio ad Alessio Bevilacqua, il 29enne di Urbisaglia che è morto ieri dopo un incidente stradale. Il funerale si svolgerà alle 15 nella chiesa parrocchiale di Urbisaglia. I famigliari hanno dato il consenso alla donazione degli organi. Alessio si è spento ieri all’ospedale di Torrette di Ancona, dove è rimasto ricoverato per tredici giorni da quando il 29 agosto ha avuto un incidente stradale mentre si trovava in auto con i genitori e li stava accompagnando a fare una visita medica. Nel tratto tra Ancona Sud e Ancona Nord l’auto su cui viaggiavano è uscita di strada, ha sfondato un guardrail ed è finita in un fossato a lato della carreggiata. Alessio è stato sbalzato fuori dall’abitacolo, ha fatto un volo di una quindicina di metri per poi ricadere a terra in mezzo ad un campo. Il 29enne è stato soccorso dall’eliambulanza e trasportato a Torrette di Ancona. Ma le sue condizioni sin da subito sono apparse gravissime. Per tredici giorni è rimasto ricoverato in ospedale, fino a ieri pomeriggio quando il suo fisico si è arreso. Alessio Bevilacqua da un paio di anni viveva a Londra dove lavorava come ricercatore. In giornata è stato fissato il funerale, che sarà domani pomeriggio, curato dalle pompe funebri Quintili di Colmurano.

Schianto in A14, muore a 29 anni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X