Villa Eugenia, il Comune:
«Lo stallo sarebbe durato anni,
sarà destinata a struttura ricettiva»

CIVITANOVA – L’amministrazione risponde alle critiche. «Questa vicenda prosegue con continui ricorsi all’autorità giudiziaria da oltre 30 anni senza avere alcuna decisione definitiva. L’attuale proprietà prevede un percorso per la ristrutturazione rispettando i vincoli». L’ente cita anche un parere legale che diceva che la prelazione era da conteggiare su un milione e mezzo di euro. Il Fai auspica che venga valorizzata come merita