Abusi nella casa di riposo
su donna ultraottantenne:
indagato un dipendente

LA VICENDA è al vaglio della procura, l'episodio risale a circa una settimana fa. A denunciare i fatti personale della struttura che si trova in un comune vicino a Macerata
- caricamento letture

anziani-anzian-casa-di-riposo

 

Una donna di oltre ottant’anni ricoverata in una casa di riposo di un comune vicino a Macerata sarebbe stata oggetto delle attenzioni sessuali di un dipendente della struttura (si tratterebbe di un operaio). A segnalare che qualcosa non andava sono stati alcuni dipendenti della struttura che ai carabinieri hanno riferito di comportamenti strani che c’erano stati e di cose che avrebbero visto. Si tratta di un episodio che sarebbe avvenuto circa una settimana fa e sul quale ora sono in corso le indagini da parte dei militari della Compagnia di Macerata con il coordinamento della procura che ha aperto un fascicolo e indagato il dipendente della struttura. Una vicenda su cui gli inquirenti tengono stretto riserbo anche per la delicatezza dell’episodio. Secondo quanto è stato ricostruito dalle indagini un dipendente avrebbe molestato sessualmente una anziana che risiede nella casa di riposo. Non si è trattato di un rapporto sessuale completo ma di atti sessuali che l’uomo avrebbe compiuto sulla donna. Fatti che ora dovranno essere chiariti dai carabinieri dopo che il personale della struttura ha segnalato la situazione. Segnalazione che sarebbe stata fatta in modo immediato dopo che all’interno della casa di riposo ci si è accorti di comportamenti sospetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X