Caso “Cannabis light”,
l’abbaglio della Circolare Olivero
Thc sempre più pericoloso

IL COMMENTO – Solidarietà al questore Pignataro che, unico in Italia, ha fatto valere il divieto di vendere prodotti ad uso ricreativo e che contengono il principio attivo della marijuana. Centinaia i negozi aperti nel nostro Paese in base ad una errata interpretazione di una disposizione del vice ministro delle politiche agricole e forestali