E’ morto Vittorio Gianangeli:
ex vicesegretario comunale,
punto di riferimento in municipio

MACERATA - Si è spento questa mattina a 76 anni. Era andato in pensione nel 2009 dopo aver lavorato per 30 anni in Comune. Domani pomeriggio il funerale
- caricamento letture

 

vittorio-giangeli

Vittorio Gianangeli

 

Per trent’anni aveva lavoro al Comune di Macerata diventando un punto di riferimento in municipio, si è spento oggi Vittorio Gianangeli, aveva 76 anni.

Quando era andato in pensione si era svolta una piccola cerimonia in Comune con tanto di pergamena che venne consegnata a Vittorio Gianangeli dall’allora sindaco Giorgio Meschini. Nato a Jesi, era entrato in Comune nel 1968 dopo aver vinto un concorso per la biblioteca. Oltre che vice segretario comunale, era stato dirigente dei Servizi sociali e del Servizio comunicazione. Tanti ex sindaci avevano partecipato alla cerimonia quel giorno per ricordarne le doti professionali. «Oggi si chiude davvero un’epoca – aveva detto Meschini –. Pur rispettando rigorosamente le leggi è stato sempre capace di trovare una soluzione per procedere, interpretando al meglio i principi della corretta amministrazione». Giuseppe Sposetti aveva parlato di lui come di «un uomo del secolo passato, serio e modesto», mentre Gian Mario Maulo l’aveva definito «mio maestro» e gli aveva dedicato una composizione ispirata a Dante Alighieri.

vittorio_gianangeli

Vittiorio Gianangeli il giorno in cui andò in pensione

«Un funzionario insostituibile» lo aveva definito Anna Menghi. Gianangeli si è spento questa mattina alle 9,30 all’ospedale di Macerata dopo una malattia. Il funerale domani alle 15,30 nella chiesa dell’Immacolata, sarà curato dal Centro funerario di Macerata. La camera ardente è allestita all’obitorio. Gianangeli lascia la moglie Rossella, i figli Chiara e Carlo e i nipoti Federica e Leonardo.

 

Anche Gianangeli in pensione: “Termina un’epoca per il Comune di Macerata”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X