Spaccio davanti alla scuola,
23enne finisce in manette

MACERATA - Il giovane è stato notato da una volante e trovato in possesso di marijuana
- caricamento letture

 

polizia-archivio-arkiv-giorno-4-325x244

 

Spaccia davanti ad una scuola, giovane finisce in manette: un 23enne è stato sorpreso ieri nel corso di un controllo svolto dalla Squadra volanti di Macerata. Il giovane ieri mattina era fermo in auto davanti ad un istituto superiore nel momento in cui, intorno alle 13,30, stavano uscendo gli studenti. I poliziotti hanno deciso di fare un controllo e lo hanno trovato con 10 grammi di marijuana dentro una scatolina che il giovane teneva dentro l’auto. Una ulteriore perquisizione a casa del giovane ha consentito ai poliziotti di trovare ulteriore sostanza stupefacente. L’arresto nasce da una attività che prosegue da mesi nella lotta allo spaccio di droga. Ogni mattina la polizia effettua servizi davanti alle scuole per contrastare lo spaccio di droga ai giovani. Prendere lo spacciatore mentre si appresta a spacciare non è però una cosa facile. Ma gli sforzi e la passione che gli agenti della polizia ha consentito ieri di arrestare un pusher proprio mentre era pronto a vendere sostanza stupefacente. Alle 13,30 di gli agenti della volante, comandata dal commissario capo Gabriele Di Giuseppe, hanno fermato il 23enne, che vive in provincia di Macerata, e che da alcune settimane era finito nel mirino della polizia. Nel corso del controllo i poliziotti hanno trovato sotto il sedile lato guida, una scatola di latta a forma di cuore con dentro 10 grammi di marijuana divisa in numerose dosi pronte per essere spacciate. Nella casa del 23enne gli agenti hanno trovato, nella camera da letto, dentro uno scatolone, diversi involucri di cui uno contenente marijuana per un peso di 11 grammi, un altro contenente 8 bustine pronte allo spaccio contenenti marijuana (per un perso di 10 grammi) ed un altro contenente hashish (per un peso di alcuni grammi). Il ragazzo era stato già denunciato il 24 maggio scorso per detenzione ai fini di spaccio dopo che nella sua casa gli agenti della Squadra mobile avevano rinvenuto 24 grammi di marijuana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X