facebook twitter rss

Trovato morto nel laghetto,
fissato il funerale

MACERATA - Domani alle 15,30 l'ultimo saluto a Romualdo Carmeli. Domenica è stato rinvenuto senza vita. L'autopsia ha accertato che è annegato e non ha riscontrato particolari patologie che potessero causargli un malore
mercoledì 16 maggio 2018 - Ore 19:48 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Romualdo Carmeli

 

Domani l’ultimo saluto a Romualdo Carmeli, il 35enne di origine peruviana trovato senza vita in un laghetto nelle campagne tra contrada Alberotondo e contrada Pace, a Macerata. Ieri si è svolta l’autopsia all’ospedale. Il medico legale Roberto Scendoni, nominato dalla procura, ha accertato che si è trattato di annegamento e che Carmeli non aveva particolari patologie che potessero provocargli un malore. Di più se ne saprà con gli approfondimenti istologici. Carmeli era sparito di casa dal 4 maggio. E probabilmente proprio a quel giorno risale la morte. L’uomo è stato trovato senza vita domenica. Il corpo era nudo e galleggiava nel laghetto. L’ipotesi degli inquirenti è che l’uomo possa aver compiuto un gesto estremo. Il funerale del 35enne si svolgerà domani alle 15,30 nel cimitero di Macerata.

 

 

Trovato cadavere in un laghetto

Cadavere trovato nel laghetto, gli indizi portano al 35enne scomparso

Cadavere nel laghetto, disposta l’autopsia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X