facebook twitter rss

Donna trovata senza vita
in un appartamento al River Village

PORTO RECANATI - Si tratta di una giovane di 28 anni, Jennifer Giuliani. Il corpo rinvenuto intorno alle 11 dopo che una vicina aveva incontrato i figli piccoli della donna che erano usciti di casa. I bambini avrebbero riferito che la mamma ieri sera è caduta. Sul posto i carabinieri e il medico legale. Il marito ieri era stato arrestato per evasione dai domiciliari e oggi si trovava in tribunale per la convalida
mercoledì 2 maggio 2018 - Ore 12:56 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri al River Village

 

di Laura Boccanera

(Foto di Federico De Marco)

Trovata senza vita sul letto, dramma al River Village di Porto Recanati dove una donna di 28 anni, Jennifer Giuliani, è morta probabilmente nella tarda serata di ieri. A chiamare i soccorsi una vicina che questa mattina ha incontrato i due figli piccoli della donna e ha dato loro da mangiare (non avevano fatto colazione) per poi andare a casa a controllare: porta chiusa (i bimbi nell’uscire sono rimasti bloccati fuori) e nessuno che rispondesse all’interno.

Jennifer Giuliani

Da qui la chiamata al 118. La donna è stata trovata senza vita su di un divano letto, morta da diverse ore. Secondo la testimonianza fornita dai bambini la madre ieri sera era caduta a terra, si era rialzata e si era seduta. Poi, dicono i bimbi, non si era più mossa. Una versione che comunque dovrà essere chiarita dai riscontri del medico legale, Roberto Scendoni, e dalle indagini dei carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia di Civitanova, diretti dal maggiore Enzo Marinelli. Stando agli accertamenti preliminari del medico legale, non ci sono segni evidenti di violenza, né della caduta, ma la vicenda è compatibile con il fatto che abbia avuto un malore. Cosa lo abbia causato dovrà essere accertato con l’autopsia. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. La donna è sposata ma il marito, Matteo Scola, 30 anni, è ritenuto del tutto estraneo alla vicenda. Ieri pomeriggio l’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari, era stato arrestato per evasione.  Questa mattina è comparso al tribunale di Macerata per la convalida dell’arresto. Ed è stato proprio in quelle ore che il corpo della donna è stato trovato.

(Servizio aggiornato alle 17)




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X