Urina in piazza, trovato disteso a terra
Denunciato 46enne:
aveva violato il foglio di via

MACERATA - L'uomo è stato fermato dagli agenti della Volante in piazza Mazzini dopo la segnalazione di un cittadino che lo aveva visto vicino allo Sferisterio. Nel corso di controlli contro degrado e spaccio sono state identificate 75 persone
- caricamento letture

 

terremoto-piazza-mazzini

 

 

Urina vicino alle mura dello Sferisterio, un cittadino avverte la polizia che lo sorprende disteso a terra in piazza Mazzini. Un 46enne di origini senegalesi denunciato per aver violato il foglio di via obbligatorio da Macerata. Nella tarda serata di ieri gli agenti della Volante sono intervenuti in piazza Nazario Sauro. Un cittadino ha chiamato il 113 per segnalare la presenza di  un uomo che stava urinando a ridosso delle mura dell’Arena. Sulla base delle descrizioni fornite dal cittadino, lo straniero è stato rintracciato disteso a terra nella vicina piazza Mazzini. Dai successivi accertamenti è emerso che il senegalese, 46enne residente in provincia, era destinatario di un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio emesso dalla questura con divieto di fare rientro a Macerata, motivo per cui verrà denunciato.

InsiemeInSicurezza_Pignataro_FF-7-325x217

Il questore Antonio Pignataro

E’ stata una giornata di controlli a 360 gradi nel capoluogo quella di ieri da parte della “Volante” e del reparto prevenzione crimine di Perugia. Nel corso dei servizi, finalizzati anche al contrasto del degrado urbano, particolare attenzione è stata dedicata ai luoghi di ritrovo dei giovani e alle aree verdi presenti in città. Gli agenti hanno identificato 75 persone, sottoposto a controllo 40 veicoli ed effettuato sei perquisizioni personali per la ricerca di sostanze stupefacenti nei confronti di altrettanti soggetti già noti alle forze dell’ordine.

Nei primi mesi del 2018 sono stati effettuati circa 80 arresti, denunciate circa 700 persone, molti collegati allo spaccio di sostanze stupefacenti, e sono stati sequestrati circa 5 chili di cocaina, circa 4 di eroina, circa 3 di hashish e circa 15 di marijuana. Questi i dati che parlano di un controllo capillare del territorio, numeri che testimoniano l’attività portata avanti dal questore Antonio Pignataro.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X