Smantellata “psico setta” macrobiotica:
prometteva miracoli per curare malattie

L’OPERAZIONE è stata condotta dagli agenti delle Squadre mobili di Ancona e Forlì e ha permesso di arrivare ad individuare tutti i componenti del gruppo. A capo dell’organizzazione c’è Mario Pianesi, fondatore del “Punto Macrobiotico”. Oltre a lui sono iscritti nel registro degli indagati: la moglie, Loredana Volpi, Giovanni Bargnesi e Karl Xaver Wolfsgruber (entrambi della segreteria centrale di Upm). Per alcuni, le ipotesi di reato sono l’associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù, maltrattamenti, lesioni aggravate ed evasione fiscale