Pamela, nuove piste dall’autopsia bis
Chi ha fatto questo è uno specialista

I NUOVI ESAMI aggiungono tasselli all’indagine. Si rafforza l’ipotesi della morte violenta. Al vaglio una ferita al capo della 18enne che risale a quando era viva. Sparite alcune parti del corpo, non gli organi, forse per evitare la possibilità di svolgere accertamenti