Peppina se ne va in lacrime,
“sono una persona onesta”
La figlia: “oggi muore lo Stato”

FIASTRA – La 95enne è stata portata via dalla sua casa dai familiari. “Stanotte non ho dormito perché ero preoccupata. Tornare? Speriamo”. Ad accompagnare l’esilio dell’anziana una piccola folla di conoscenti e giornalisti. L’amarezza di Agata Turchetti: “Una legge che provoca tanto dolore non può essere buona”. LE FOTO