‘Ndrangheta, la pistola del boss Pesce
era stata rubata a Civitanova

Il latitante calabrese arrestato questa mattina a Gioia Tauro. Ha lanciato l’arma dalla finestra al momento del blitz dei carabinieri, che l’hanno recuperata. Da capire come sia arrivata dalle Marche nelle mani del 34enne, ritenuto il reggente dell’omonima cosca