Ruba in palestra,
arrestato durante “Vita Vita”

CIVITANOVA - Un 31enne è stato sorpreso dalla polizia all'interno della palestra Fit go in via Omero. E' un tunisino, clandestino. Si è introdotto nell'impianto sportivo mentre la città era in centro per i festeggiamenti della notte bianca. Gli agenti lo hanno trovato con attrezzi da scasso, denaro preso dalla cassa e altra refurtiva
- caricamento letture
polizia commissariato - foto d'archivio - civitanova - FDM (19)

Una volante del Commissariato di Civitanova

di Laura Boccanera

Sorpreso a rubare all’interno di una palestra, arrestato 31enne a Civitanova. E’ un tunisino già noto alle forze dell’ordine. I poliziotti del Commissariato lo hanno colto in flagrante, durante Vita Vita, la notte bianca della città. Era intento a compiere un furto all’interno della palestra Fit go, in via Omero. Il 31enne è clandestino. Aveva forzato una finestra sul retro e si era introdotto all’interno dell’impianto sportivo approfittando del fatto che moltissimi cittadini erano in centro. L’azione tempestiva degli agenti  ha permesso l’arresto in flagranza grazie anche ad una presenze rafforzata della polizia sul territorio per la manifestazione dedicata all’arte e allo spettacolo. E proprio la velocità ha permesso ai 4 agenti arrivati sul posto di cogliere il ladro ancora dentro la palestra mentre stava cercando di trafugare oggetti di poco valore. Appena la volante è arrivata sul posto, attorno alle 21, ha trovato il tunisino all’interno. E’ stato immediatamente bloccato e trovato in possesso di una piccola somma di denaro, circa 50 euro, rubati dalla cassa della palestra. Con sè aveva anche una sacca contenente una serie di attrezzi da scasso che aveva utilizzato per forzare la finestra sul retro dello stabile. Il 31enne è stato arrestato per furto aggravato e messo agli arresti domiciliari nell’abitazione della convivente in attesa della direttissima prevista nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X