Shopping senza pagare,
denunciate due giovanissime

CIVITANOVA - Una 17enne e una 18enne sono state sorprese dal personale della sicurezza del negozio Kiabi del Cuore Adriatico. Il valore della merce era di circa 90 euro
- caricamento letture
Gli abiti rubati

Gli abiti rubati

 

Tagliano l’antitaccheggio e cercano di rubare diversi capi di abbigliamento all’interno del negozio Kiabi, nel centro commerciale Cuore Adriatico, a Civitanova. Protagoniste sono due ragazze di 17 e 18 anni di Montegranaro che poco dopo le 18 sono state denunciate per furto, sorprese dalla security del negozio. Le giovani avevano nascosto, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio, diversi capi di abbigliamento all’interno della borsa, merce per un valore complessivo di circa 90 euro. La manovra però non è passata inosservata e la security ha raggiunto le due ragazze prima che riuscissero ad uscire dal negozio. Le giovani quando hanno capito di essere state scoperte hanno cercato di abbandonare la merce, ma invano. Portate negli uffici si sono pentite e impaurite hanno cercato di rimediare proponendo di pagare. La direzione però, anche a fronte dei numerosi furti, ha deciso di essere intransigente e ha denunciato le due ragazze.

(l.b.)

kiabi negozio cuore adriatico



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X