Droga alla festa universitaria

CAMERINO - Decine di giovani controllati dai carabinieri. Otto studenti segnalati per detenzione di stupefacenti. Una giovane denunciata dopo aver consegnato 3 grammi di cocaina che nascondeva nel reggiseno
- caricamento letture
carabinieri

I controlli dei carabinieri

Otto studenti segnalati perchè in possesso di droga. Una giovane denunciata dopo aver consegnato ai carabinieri tre grammi di cocaina che nascondeva nel reggiseno. Cinque grammi di cocaina e 10 di hashish ritrovati nel terreno adiacente all’area interessata dai festeggiamenti: si cercano i dententori, anche attraverso i social. E’ questo il bilancio dell’attività di controllo a una festa universitaria,  svolta dai carabinieri della compagnia di Camerino guidati dal capitano Vincenzo Orlando durata fino alle 5 di questa notte. 

Il capitano Vincenzo Orlando, comandante della Compagnia di Camerino

Il capitano Vincenzo Orlando, comandante della Compagnia di Camerino

Già da alcuni giorni girava su Facebook la pubblicità per la festa universitaria che si è poi tenuta questa notte in un locale alla periferia della città ducale ed alla quale, complice anche la bella nottata estiva, hanno partecipato centinaia di giovani studenti. Tra loro alcuni giovani carabinieri in borghese i quali, infiltrati tra i partecipanti, hanno segnalato  situazioni anomale e movimenti strani agli altri colleghi organizzati in un dispositivo di controllo all’esterno del locale. Decine sono stati infatti i giovani individuati dai Carabinieri quali possibili detentori di droga e successivamente controllati e sottoposti a perquisizione personale. Per otto di loro, tutti studenti di età compresa tra i 22 ed i 28 anni, è scattata la segnalazione al prefetto di Macerata poiché sorpresi mentre si appartavano all’esterno dell’area impegnata per la festa con piccole dosi di cocaina e hashish destinata al consumo personale. I controlli dei carabinieri non hanno risparmiato nemmeno le “navette”, appositamente noleggiate per l’evento, ed utilizzate da moltissimi ragazzi per giungere e per lasciare la festa per non correre il rischio di guidare ubriachi. I militari infatti, bloccata la navetta, hanno controllato tutti i passeggeri sottoponendoli a perquisizione personale.
Una studentessa napoletana è stata trovata in possesso di 3 grammi di cocaina che nascondeva  nel reggiseno, ed è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio. Nel corso dell’attività ispettiva, proseguita fino alle cinque di questa mattina, i carabinieri hanno trovato anche  5 grammi di cocaina e 10 grammi di hashish nel terreno adiacente all’area interessata dai festeggiamenti, sicuramente abbandonata da  giovani intervenuti alla festa, che si sono accorti o sono stati avvisati dei controlli in atto. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. Sono in corso specifici accertamenti, anche attraverso l’analisi dei social network, per acquisire le generalità di tutti i partecipanti al party al fine di risalire alla titolarità dello stupefacente rinvenuto.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X