Controlli della polizia,
tatuatore scoperto con eroina

MACERATA - L'uomo è stato fermato a Villa Potenza: ha ammesso di essere un consumatore di stupefacenti ed è stato multato. Rischia due anni di sospensione della patente
- caricamento letture
Sandro Tommasi, dirigente delle volanti e dell'Ufficio prevenzione crimine della questura

Sandro Tommasi, dirigente delle volanti e dell’Ufficio prevenzione crimine della questura

 

Spaccio, controlli della polizia a Villa Potenza di Macerata. Nella frazione ieri gli agenti della questura hanno effettuato verifiche sulle auto che si trovavano a passare. Nel corso dei controlli, gli uomini delle volanti, diretti dal commissario capo Sandro Tommasi, hanno fermato un 26enne, tatuatore di professione. Il giovane è subito apparso nervoso, con sé aveva un piccolo quantitativo di eroina e di hashish. La droga è stata sequestrata. L’uomo ha ammesso che lo stupefacente era per uso personale ed è stato multato. L’uomo ha rifiutato di sottoporsi alle analisi all’Asur per verificare la presenza di droga nell’organismo. Rischia una ulteriore sanzione di 6mila euro e 2 anni di sospensione della patente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X