Assaltano il bancomat
con un congegno esplosivo

TREIA - Colpita la filiale della Bcc di Filottrano. Bottino da quantificare: gli inquirenti ipotizzano sia tra i 20 e i 30mila euro
- caricamento letture
Linterno della filiale a Treia

L’interno della filiale a Treia

 

La filiale della Bcc di Filottrano a Treia

La filiale della Bcc di Filottrano a Treia

 

Fanno esplodere il bancomat e portano via il denaro contenuto all’interno. E’ accaduto alle 4 di queste notte a Treia, alla filiale della Bcc di Filottrano. I malviventi, nel giro di pochissimi minuti, sono riusciti a far esplodere l’impianto usando un congegno esplosivo. Si è generato un boato che ha svegliato i residenti della zona che, compreso quello che era accaduto, hanno immediatamente avvisato i carabinieri della locale stazione. I militari, che stavano svolgendo un servizio di pattugliamento, sono arrivati in 3 o 4 minuti sul posto. Ma i ladri si erano già dileguati. La deflagrazione ha causato danni significativi alla filiale. Da quantificare il bottino: l’ipotesi degli investigatori è che si aggiri tra i 20mila e i 30mila euro. Intervenuto personale del Nucleo investigativo del Reparto operativo di Macerata che segue le indagini. I militari stanno raccogliendo le testimonianze e visionando le immagini delle telecamere a circuito chiuso. Sempre nel corso della notte un’altra filiale della Bcc, a Filottrano, è finita nel mirino dei malviventi che hanno fatto esplodere un bancomat in località Montoro.

 

Il bancomat esploso

Il bancomat esploso

BANCOMAT_ESPLOSO_TREIA_BCC_FILOTTRANO (3)

BANCOMAT_ESPLOSO_TREIA_BCC_FILOTTRANO (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =