Maratonina dei due conventi:
21 chilometri immersi
nell’entroterra Maceratese

TREIA - Presentata questa mattina la manifestazione, in programma il 2 giugno con partenza da Forano di Appignano e arrivo al Santissimo Crocifisso
- caricamento letture
Conf treia_Foto LB (2)

Un momento della conferenza stampa di presentazione

 

Capponi_Foto LB (1)

Franco Capponi, sindaco di Treia

 

di Federica Nardi

(foto di Lucrezia Benfatto)

Forano di Appignano e Santissimo Crocifisso di Treia: due conventi uniti da una storia secolare che il 2 giugno saranno partenza e arrivo della prima “Maratonina dei due conventi”, un percorso di circa 21 chilometri che attraverserà d’un fiato una delle zone più suggestive dell’entroterra Maceratese. Una gara, organizzata dalla Polisportiva Montecassiano, che sarà di rilievo regionale: è la prima prova del campionato di società Master nel calendario della Federazione italiana di atletica leggera delle Marche. Ma per chi non vuole competere ci sono anche, nella stessa mattinata, la maratona non competitiva di 10 chilometri e la passeggiata di 5 chilometri che si snoderà in un percorso circolare intorno a Treia. Per iscriversi alle gare c’è tempo fino al 29 maggio (18 euro per la mezza maratona, 10 euro per la maratona non competitiva e 4 euro per la passeggiata, con riduzioni in base all’età).

Conf treia_Foto LB (1) «Abbiamo già molte iscrizioni, anche da fuori regione», dice il sindaco di Treia Franco Capponi durante la presentazione dell’evento. Con lui l’assessore allo Sport di Appignano Rolando Vitali e il sacerdote francescano Luciano Genga che ha ricordato come «questa camminata riprende il legame stretto tra i due conventi. C’è il lato sportivo ma anche quello spirituale. Mentre Forano (riaperto due anni fa dopo 25 anni di chiusura, ndr) nasce come convento francescano il Santissimo Crocifisso era prima un tempio di Iside, poi nel 1673 viene preso in custodia proprio dai frati di Forano». Soddisfatto anche il presidente provinciale del Coni Giuseppe Illuminati: «Lo sport è un grande modo di veicolare il territorio, io stesso avevo pensato tempo fa a una maratona delle abbazie per poi abbandonare l’idea. Mettetecela tutta e vedrete che sarà un grande successo». Il ritrovo per gli atleti la mattina del 2 giugno sarà il Santissimo Crocifisso a Treia. Da lì partiranno pullman verso Forano con un servizio per trasportare borse e accessori degli atleti. Per chi vuole soggiornare sono previste convenzioni con ristoranti e albergatori locali. Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto in beneficenza. Per iscriversi e per maggiori dettagli www.polisportivamontecassiano.it.

Capponi_Foto LB (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X