Ficana: ritorno alla terra,
inaugurato l’ecomuseo

MACERATA - L'antico borgo di case di terra entra a far parte delle eccellenze culturali cittadine con Sferisterio e palazzo Buonaccorsi. All'interno spazi espositivi, aule didattiche e laboratori. Il presidente dell'associazione internazionale "Città della terra cruda" Enrico Pusceddu: "Dimostrate che è possibile recuperare pezzi di città con la storia che hanno dentro"
- caricamento letture

(In alto la galleria fotografica)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (6)

Il taglio del nastro dell’Ecomuseo di Ficana, da sinistra Stefania Monteverde, Romano Carancini, Enrico Pusceddu e Alessandro Battoni

 

di Claudio Ricci

(foto di Lucrezia Benfatto)

«Un modello che in Italia ancora non esiste. Macerata sta dimostrando che è possibile recuperare pezzi di città con la storia che hanno dentro. Un progetto pilota che si può portare avanti per chi vuole ripristinare tecniche costruttive che salvaguardano la città». Borgo Ficana come esempio virtuoso contro la cementificazione selvaggia e la turboedilizia. A tessere le lodi del rione storico di Macerata, un tempo residenza delle classi proletarie, è Enrico Pusceddu, presidente dell’associazione internazionale Città della Terra cruda, di cui, da oggi, Macerata è ufficialmente entrata a far parte. Il piccolo agglomerato costruito agli inizi dell’800 con la tecnica della terra cruda, diventa oggi un Ecomuseo.

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (21)

Folla per l’inaugurazione delle aule e dei nuovi spazi nel borgo di Villa Ficana

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (32)

L’assessore alla Cultura Stefania Monteverde alle prese con la terra cruda (laboratorio dell’associazione Barega) con lei il presidente dell’associazione Città della Terra cruda Enrico Pusceddu

 

«Non un posto solo da visitare – sottolinea Alessandro Battoni presidente dell’associazione Gruca tra le realtà che hanno presentato il progetto di recupero – Ma da vivere. Qui verranno fatte attività didattiche con le scuole e altre associazioni e verranno riscoperte la storia, le radici del borgo e con workshop anche sulla tecnica della terra cruda». All’interno dell’ameno quartiere un gruppo di associazioni ha seminato e coltivato la propria idea fino oggi a raccoglierne i frutti: valorizzare le otto case di proprietà comunale per realizzare attività alla riscoperta della storia del quartiere e dei suoi abitanti.

 

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (14)

La ricostruzione di un abitazione tipica dell’800 a Ficana

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (22)

 

Risultato: oggi a Villa Ficana c’è un Ecomuseo diffuso con una riproduzione fedele della tipica abitazione contadina dell’800, aule didattiche, spazi per attività laboratoriali e artistiche, pannelli esplicativi, mappe di comunità, racconti di vita. «Uno spazio aperto all’accoglienza anche di quelle associazioni – continua Battoni – che in estate perderanno la propria sede dopo la riassegnazione ai privati di alcune case di terra del borgo».

 

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (2)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (36)

IL PATTO DI TERRA – La stretta di mano tra Enrico Pusceddu e il sindaco Romano Carancini

 

«Oggi si completa un percorso – racconta l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde, nata proprio a Borgo Ficana – Iniziato con un vincolo illuminato della soprintendenza e una delibera dell’amministrazione nel 2003. Un borgo destinato alla demolizione che oggi è invece incubatore culturale. Noi abbiamo continuato. Lo abbiamo rianimato e riabitato progettando un concorso di idee che ha portato ad un ecomuseo da condividere con gli abitanti del borgo. Pensando a modalità di gestione nuove tramite la mobilità europea e il volontariato del servizio civile».

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (10)

 

A curare le attività del borgo-museo sono infatti i 4 ragazzi del servizio civile nazionale: Gloria Bravi, Giulia Gabrielli, Emanuele Lattanzi ed Elisa Ragugini (coordinati da Martina Fermani dell’associazione Oz) coadiuvati dai colleghi del servizio volontario europeo Elwira Badura (dalla Polonia), Laurence Ozier De La Fontaine (Francia), Diogo Sobral (Portogallo) e Natalia Tezes (Spagna).

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (35)

 

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (12)

Il presidente di Gruca Alessandro Battoni con il sindaco Romano Carancini e il presidente dell’associazione Città della Terra cruda Enrico Pusceddu

 

«Oggi si apre una storia fatta di integrazione – le parole del sindaco Romano Carancini – tra cittadini, associazioni ed istituzioni. E’ stato un percorso lungo e teso a recuperare il valore del quartiere. Quando a Macerata si dice “purassà”possono arrivare cose come questa. Per le cose belle occorre faticare e a volte anche fallire. Oggi recuperiamo un pezzo organico della città e per chi ci è nato e cresciuto l’inaugurazione di questo museo ha un sapore del tutto inedito e originale. Ficana entra nella rete dei musei civici che non sarà più solo Sferisterio, Buonaccorsi, Biblioteca comunale o Helvia Recina. Un esemplare inedito che possiamo vantare rispetto a tante città italiane».

L'assemblea dei sindaci in Comune

L’assemblea dei sindaci in Comune

Questa mattina nella sala consiliare si era svolta l’assemblea dei sindaci dell’associazione nazionale Città della Terra Cruda. L’associazione valorizza la cultura della terra cruda, il patrimonio e i valori dei territori che la custodiscono, promuovendone lo sviluppo sostenibile. Altro obiettivo della realtà presieduta da Pusceuddu è il sostegno alla ricerca scientifica e alla sperimentazione, per il recupero delle tradizioni e del patrimonio edilizio, naturalistico, artistico e storico delle comunità.

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (31)

Li Pistacoppi a Ficana

 

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (27)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (33)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (15)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (26)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (5)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (1)

 

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (11)

inaugurazione ecomuseo borgo villa ficana_FOto LB (19)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X