Furto su un’auto in sosta,
coppia incastrata dalle telecamere

CIVITANOVA - Le indagini dei carabinieri hanno permesso di risalire agli autori di un furto all'interno di una vettura. Scoperto anche il responsabile di uno scippo avvenuto tre giorni fa
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Le telecamere inchiodano una coppia di ladri. Hanno un volto e un nome gli autori di un furto all’interno di un’auto avvenuto tre mesi fa in via Cairoli, al centro di Civitanova. Si tratta di una coppia, lei italiana di 24 anni, lui tunisino di 32. Lo scorso 2 febbraio la coppia aveva forzato una vettura in sosta e rubato un borsello con un cellulare all’interno dell’automobile. Grazie alle telecamere e all’ascolto di alcune testimonianze i carabinieri sono riusciti a individuare i responsabili. Per loro una denuncia per furto.

Denunciato nella giornata di ieri, al termine di accertamenti e indagini anche l’autore di uno scippo avvenuto il 10 maggio. L’uomo, un tunisino di 32 anni aveva strappato dal collo della vittima, una donna di Civitanova di 52 anni, una catenina d’oro mentre si trovava in via Cavour. Grazie alla descrizione fatta dalla donna è stato possibile rintracciare un tunisino clandestino sul territorio nazionale che è stato fotosegnalato. La donna alla vista della foto ha riconosciuto il suo scippatore e l’uomo dovrà ora rispondere di furto con strappo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X