La Giovanile Ancona
approda in A2

GINNASTICA ARTISTICA - La formazione dorica primeggia a Torino e conquista la promozione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giovanile Ancona

La Giovanile Ancona in trionfo

Un oro che arriva da Torino e il passaggio alla serie massima del campionato. I ginnasti della Giovanile Ancona in questo fine settimana hanno regalato alla città e alle Marche una bellissima promozione nella serie A del campionato nazionale di ginnastica artistica. Protagonisti dell’impresa impresa Lay Giannini, Nicholas Candi, Mattia Nisi e Lorenzo Casali, accompagnati dai tecnici Riccardo Pallotta e Fabrizio Marcotullio. I giovanissimi ginnasti anconetani (Casali classe 2002 Giannini 2001, Nisi 2000, Candi 1997) hanno esordito solo quest’anno nel campionato di serie B nazionale e al Palavela di Torino hanno coronato con una bellissima e meritata vittoria una stagione che li ha visti sul podio in tre delle quattro gare previste. La squadra dorica ha conquistato il primo gradino del podio con il punteggio di 193,85, imponendosi per sei decimi sulla Forti e Liberi di Forlì e sulla Amatori 80 di Roma (191,050). La vittoria di ieri è valsa una storica promozione in A2, che i ginnasti anconetani hanno conquistato piazzandosi dopo i milanesi dell’Ares e la società Forti e Liberi, giunti a pari merito al primo posto. I ginnasti dorici da lunedì saranno di nuovo in allenamento con l’obiettivo di disputare il campionato della serie A2 nel 2017.

Giovanile Ancona 1

Grande soddisfazione per la Giovanile Ancona, che per la prima volta nella sua storia accede con una propria squadra alla massima serie del campionato italiano. Ormai da diverso tempo la società guidata dal presidente Maurizio Urbinati, che prepara i propri atleti nella palestra del Palarossini di Ancona, raggiunge ottimi risultati nel settore maschile, dove in particolare Lay Giannini (secondo assoluto anche all’incontro Italia-Israele del 25 aprile) e Lorenzo Casali (talentuoso allievo già nel novero dei migliori d’Italia) si distinguono per una serie di presenze a livello nazionale e internazionale nella fascia degli juniores. Sulla scorta dei risultati conseguiti nel 2015 e nella prima parte di quest’anno e considerate le ottime premesse del vivaio dei ginnasti più giovani, c’è da attendersi, a questo punto, un ottimo bilancio a conclusione della stagione sportiva 2016.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X