Sindaco diffamato su Facebook,
il gip archivia l’indagine

MATELICA - La vicenda riguardava frasi apparse sul popolare social network che sarebbero state offensive verso il primo cittadino Alessandro Del Priori. Tra le persone finite nell'inchiesta anche Roberta Nocelli, presidente del comitato del quartiere San Rocco
- caricamento letture
Roberta Nocelli

Roberta Nocelli

 

Indagati per diffamazione per alcune frasi scritte su Facebook contro il sindaco Alessandro Delpriori, il gip archivia le indagini per tre matelicesi. Il giudice del tribunale di Macerata ha stabilito di archiviare definitivamente la querela del primo cittadino di Matelica, che aveva sporto a gennaio del 2015 a carico di tre matelicesi tra cui Roberta Nocelli, presidente del comitato del quartiere San Rocco. Dopo le indagini il procedimento si è concluso con l’archiviazione perché il giudice ha ritenuto che si sia trattato di critica politica. Le frasi riportate sul social network, riguardavano i guadagni del primo cittadino. Il gip, nel suo provvedimento ha ritenuto «infondata la querela, aggiungendo che le motivazioni presenti nelle memorie depositate dal mio avvocato supportano integralmente la ragionevole archiviazione» dice Roberta Nocelli, che era assistita dall’avvocato Milena Maggi.

(Sa. San.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =