Malore all’Ufficio scolastico,
muore ex assessore

TREIA - Giovanni Soldini lavorava come ispettore del Miur ad Ancona dove si è sentito male
- caricamento letture
L'assessore Giovanni Soldini

L’assessore Giovanni Soldini

Si è sentito male mentre camminava lungo il corridoio dell’Ufficio scolastico regionale ad Ancona, dove lavorava come ispettore del Miur, Giovanni Soldini, 58 anni, ex assessore del Comune di Treia, è morto nonostante i disperati tentativi  di rianimazione.

La tragedia questo pomeriggio alle 17,30 al quinto piano dell’edificio in via 25 aprile nel capoluogo di regione. Soldini, dirigente tecnico del Miur-Usr Marche, si è accasciato davanti ai colleghi. E’ stato soccorso dagli operatori della Croce Gialla e dall’automedica del 118. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Dopo mezz’ora di tentativi di rianimazione anche con il defibrillatore, l’uomo è morto.
Sconforto e commozione per la sua morte nel Maceratese dove era molto conosciuto per l’attività amministrativa ma anche come docente. Aveva prestato servizio al liceo artistico Cantalamessa di Macerata e all’Ipsia di Corridonia ed era stato docente a contratto nelle università di Macerata e di Ancona. Il corpo di Soldini è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale di Macerata. Non sono ancora stati fissati i funerali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X