Settimana a 5Stelle: incontri e petizioni
su scuola, banche e università

MACERATA - Doppio incontro all'Hotel Claudiani. Mercoledì il senatore Nicola Morra parlerà della riforma scolastica mentre sabato i portavoce nazionali affronteranno il salva-risparmiatori. Lunedì 29 Firma day per cambiare le tasse universitarie
- caricamento letture

m5s

 

Buona Scuola, Salva-risparmiatori e riforma delle tasse universitarie saranno i temi della settimana 5Stelle a Macerata. Mercoledì (24 febbraio) alle 15,30 all’incontro aperto “Scuola, quale futuro?” all’hotel Cluadiani interverranno il senatore del M5S Nicola Morra, l’ avvocato Paolo Storani e i consiglieri comunali Carla Messi, Roberto Cherubini e Marco Alfei. Si discuterà, in particolar modo, dei cambiamenti introdotti nel sistema scolastico dal governo Renzi con la riforma della “Buona Scuola”, dal piano assunzioni al preside, dall’ autonomia scolastica al legame scuola-azienda. Sabato 27 febbraio alle 16 sempre all’ hotel Claudiani invece il Salva-risparmiatori tour organizzato dal M5S nazionale farà tappa anche a Macerata. Saranno presenti i portavoce nazionali Alessio Villarosa, Daniele Pesco e Patrizia Terzoni, nonché il portavoce al parlamento europeo Fabio Massimo Castaldo. «Il 22 novembre, una domenica, il governo in 25 minuti ha fatto un decreto per salvare i banchieri e ha azzerato i risparmi di oltre 140mila famiglie italiane – si legge nella nota del M5S – Questo governo tutela solo i banchieri, questo decreto va ritirato. La tutela del risparmio è garantita dalla Costituzione e noi stiamo incontrando in tutta Italia i cittadini truffati dal governo e da Bankitalia. Ascoltiamo le loro storie e li informiamo sugli effetti deleteri del bail in che sacrifica i risparmi dei cittadini per salvare i banchieri».

m5s 2Lunedì 29 si conclude infine con il ‘ Firma day ‘ in piazza della Libertà dalle 9 rivolto agli studenti universitari per una riforma del sistema di tassazione con tariffe più eque e una diminuzione della tassa d’iscrizione. «Il M5S già due anni fa ha presentato in Parlamento una proposta di legge che giace ancora lì – continuano i pentastellati – per questo è stata avviata questa raccolta firme che sarà consegnata al ministro dell’ istruzione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X