Paci parte con il piede giusto,
la Civitanovese cala il poker

ECCELLENZA - Ottimo esordio per il nuovo allenatore sulla panchina rossoblu, finisce 4 a 2 il match del Polisportivo contro il Montegiorgio
- caricamento letture
Massimo Paci, al debutto sulla panchina della Civitanovese, abbraccia Margarita dopo il gol del 4 a 0

Massimo Paci, al debutto sulla panchina della Civitanovese, abbraccia Margarita dopo il gol del 4 a 0

I giocatori della Civitanovese esultano dopo un gol

I giocatori della Civitanovese esultano dopo il gol del vantaggio

 

di Michele Carbonari

(foto di Ciro Lazzarini)

Non poteva esserci esordio migliore per massimo Paci sulla panchina della Civitanovese. Il neo allenatore, subentrato lunedì scorso al posto di Schenardi trova la vittoria che riporta ad otto i punti di vantaggio sul Fabriano Cerreto, vincente nell’anticipo del sabato. Il Montegiorgio di Fenucci gioca una buona gara condizionata però dagli episodi.
Avvio di partita in cui le due squadre preferiscono studiarsi anche se è il Montegiorgio ad avere il baricentro più alto. Nel primo quarto d’ora non succede praticamente nulla. Gli ospiti hanno la prima occasione del match al 17’ con Ferrente che si gira in area ma non trova la porta. Un minuto dopo i rossoblù locali si fanno pericolosi con Gadda che, imbeccato da un colpo di testa di Shiba, manda a lato di poco. Al 20’ arriva il primo episodio che cambia l’inerzia della partita a favore della Civitanovese: Bondi scende sulla sinistra e dal limite dell’area fa partire un cross dalla traiettoria beffarda che sorprende Giovagnoli e che si insacca alle sue spalle. A metà primo tempo ancora locali avanti, questa volta ci prova Tozzi Borsoi su cross di Gadda ma la sua girata termina sul fondo. Al 27’ Ruzzier mette al centro dalla sinistra, provvidenziale l’intervento di Diamanti in anticipo su Ferrente. Due minuti dopo ecco il capolavoro di giornata firmato da Henri Shiba, l’attaccante albanese percorre campo palla al piede e dai 25 metri lascia partire una staffilata che si infila nell’angolino alto che vale il 2-0 per la Civitanovese. Al 30’ contatto in area tra Gadda e Magini, l’arbitro, su segnalazione dell’assistente, concede la massima punizione.

civitanovese montegiorgio

La formazione della Civitanovese al completo

Dal dischetto va Tozzi Borsoi e sigla il tris della per i locali. Al 35’ primo tiro del Montegiorgio con Rossi che chiude alle stelle un cross dalla sinistra di Ruzzier lasciato sfilare da Ferrente. Sul finire del primo tempo altra occasione degli uomini di Paci con Gadda che pesca deliziosamente Tozzi Borsoi ma il bomber sfiora il palo in avvitamento. Nella ripresa il Montegiorgio prova a risalire la china e si fa pericoloso già al 48’ con Pulcini ti testa su una punizione dalla tre quarti ma Mazzoni blocca. Al 51’ combinazione Marcoaldi-Bracciotti con il tentativo del numero dieci ospite che è preda dell’estremo locale. Nella seguente ripartenza Diamanti lancia Shiba che anziché calciare in porta serve Margarita il quale deve solo spingere il pallone in porta per il 4 a 0. Proprio in quell’istante l’allenatore ospite Fenucci viene allontanato dall’arbitro dopo essere andato a protestare dal guardalinee. Tre minuti dopo il punteggio potrebbe allargarsi ancora di più ma per fortuna del Montegiorgio il secondo gol di Margarita, pescato perfettamente da Gadda, viene annullato per fuorigioco. I rossoblù ospiti conducono il gioco per il resto della partita ma trovano i due gol solo nel recupero. Al 90’ Marcoaldi si gira bene in area su cross dalla sinistra e infila Mazzoni non proprio irresistibile. Al 92’ arriva addirittura la doppietta personale di Marcoaldi che approfitta di errore in disimpegno di Carteri e dalla lunga distanza trova la perla del definitivo 4-2. La Civitanovese resta al comando della classifica a più otto dal Fabriano Cerreto e nel prossimo turno farà visita alla Biagio Nazzaro mentre gli uomini di Fenucci restano a due punti dai play off e domenica prossima ospiteranno la Pergolese


Il tabellino:

CIVITANOVESE (4-3-3): Mazzoni 6; Pierantozzi 6 (32’s.t. Mosca sv), Diamanti 6,5, Micolucci 6,5, Cervellini 6,5; Gadda 7, Diomandè 6, Carteri 6; Shiba 7 (23’s.t. Seferi sv), Tozzi Borsoi 6,5 (1’s.t. Margarita 7), Bondi 7,5. A disp.: Rossetti, Lattarulo, Cesselon, Kutra. All.: Paci.

MONTEGIORGIO (4-3-3): Giovagnoli 6; Mercatanti 6, Pulcini 6,5, Squarcia 5,5, Fabi Cannella 6; Rossi 6,5, Lattanzi 6 (17’s.t. Chornopyshchuk sv), Magini 5 (1’s.t. Marcoaldi 7); Bracciotti 6, Ferrente 5 (17’s.t. Vallorani sv), Ruzzier 6,5. A disp.: Funari, Bartolucci, Tidiane, Turresi. All.: Fenucci. 

ARBITRO: Vincenzo Andreano di Foggia (Morganti di Ascoli Piceno – Voytyuk di Ancona)

RETI: 20’p.t. Bondi, 29’p.t. Shiba, 31’p.t. Tozzi Borsoi (rig.), 6’s.t. Margarita, 45’s.t. e 47’s.t. Marcoaldi

NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Pierantozzi, Magini, Gadda, Cervellini, Marcoaldi, Vallorani. Espulso: al 7’s.t.  mister Fenucci per proteste.

civitanovese montegiorgio
civitanovese montegiorgio
civitanovese montegiorgio
civitanovese montegiorgio
civitanovese montegiorgio
civitanovese montegiorgio

civitanovese montegiorgio

 


 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X