Blitz dei carabinieri sul lungomare,
venditori abusivi in fuga sulla spiaggia

CIVITANOVA - Ieri l'operazione dei militari finalizzata a stroncare la vendita di merce contraffatta e senza autorizzazione. Recuperati cinque borsoni con 70 pezzi tra giubbini e scarpe
- caricamento letture
La merce contraffatta recuperata dai carabinieri

La merce contraffatta recuperata dai carabinieri

 

I giubbini contraffatti

I giubbini contraffatti

 

Si preparavano a vendere merce contraffatta sul lungomare sud quando l’arrivo dei carabinieri li ha messi in fuga. Blitz dei militari ieri pomeriggio a Civitanova. Attorno alle 15 i carabinieri della Compagnia locale diretta dal capitano Enzo Marinelli sono arrivati nella zona oggetto spesso di mercato ambulante abusivo. Almeno tre persone, tutte straniere, si stavano preparando a sistemare scarpe e giubbini, di note griffe ma contraffatte, lungo il marciapiede. Ma l’arrivo della pattuglia li ha fatti fuggire abbandonando la merce sul posto. I venditori hanno guadagnato la via di fuga correndo sulla spiaggia e facendo perdere le loro tracce. Recuperati cinque borsoni tra vestiti e scarpe per un totale di 70 pezzi. La merce è stata sequestrata.

Le scarpe contraffatte

Le scarpe contraffatte

merce contraffatta controlli 4



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X