facebook twitter rss

Start Cup Marche
Vince “il guanto parlante” per non udenti

CIVITANOVA - Limix, Biovecblock E Art & Co. si aggiudicano i tre premi dell'evento promosso da Unicam. Al progetto Talking Hands anche il premio speciale Gescon
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
519 Condivisioni

Il video della cerimonia di premiazione

Primo premio a Limix

Primo premio a Limix

di Gabriele Censi

Tre progetti vincitori, un premio speciale e il premio “startupper of the day” votato dal pubblico presente in sala: si chiude con soddisfazione ed entusiasmo questa edizione di “Start Cup Marche 2015”, la Business Plan competition riservata a studenti e ricercatori che abbiano brillanti idee imprenditoriali a contenuto innovativo ed aspirino a costituire un’impresa, anche di tipo spin-off universitario, organizzata dall’università di Camerino in collaborazione con il comune di Civitanova, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, la Cna Marche Sud & Fidimpresa, Banca Marche e l’Ordine dei Commercialisti di Macerata e Camerino. Ieri pomeriggio la cerimonia a Civitanova nell’aula magna dell’istituto diistruzionsuperiore “Leonardo da Vinci” con l’assegnazione dei premi: 10 mila, 8 mila e 6 mila euro per i primi tre più il “premio speciale Gescon” da 5 mila euro, tutti sotto forma di contributo per l’innovazione da utilizzare esclusivamente per la realizzazione del progetto presentato. «Sono davvero estremamente soddisfatto – ha dichiarato il rettore Unicam prof. Flavio Corradini – del successo ottenuto da questa edizione di Start Cup Marche, fortemente voluta dall’ateneo e resa possibile anche grazie alla collaborazione con moltissimi attori del nostro territorio. Vogliamo far emergere le potenzialità di studenti, laureati e ricercatori – ha proseguito il Rettore Corradini – e aiutarli nel settore dell’auto-imprenditorialità, per generare occupazione giovanile e creativa».

Secondo premio

Secondo premio a “Biovecblock”

Ad aggiudicarsi il primo premio è stato il progetto “Limix” . Il dispositivo che il gruppo, capitanato da Francesco Pezzuoli, ha realizzato è Talking Hands, strumento capace di migliorare la qualità della vita dei non udenti. L’innovazione consentirà la conversione della gestualità delle mani in base a codice LIS (Linguaggio Italiano dei Segni) in voce riprodotta da smartphone o altri supporti. Essendo composto da una struttura semplice (coppia di guanti con relativa sensoristica, microprocessore per lettura, elaborazione e traduzione dei gesti compiuti mediante LIS, applicazione per smartphone capace di riprodurre attraverso un sintetizzatore vocale le parole rilevate) consentirà un utilizzo facile e immediato da parte dell’utente finale. Pur se per settore specifico, le potenzialità possono riguardare il mercato globale. Limix si è aggiudicata anche il premio speciale dell’azienda Gescon. Il secondo premio è andato a “Biovecblock”, un’idea imprenditoriale totalmente innovativa che si inserisce nell’ambito delle biotecnologie e riguarda lo sviluppo di biocida di origine naturale in grado di bloccare il ciclo riproduttivo di insetti, impedendo nuova progenie. Il testing del nuovo biocida avverrà mediante tecnica semi-field cages. Tale tecnica assicura servizi altamente innovativi applicabili anche ad atri settori. Il terzo premio è stato assegnato al progetto “Art & Co.” L’idea è quella di una azienda che utilizza tecniche di avanguardia nelle fasi relative alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale (da intendersi come manufatti artistici e beni architettonici). L’innovazione riguarda due specifici fronti, specificamente la diagnostica con strumenti maggiormente performanti per il controllo dello stato di conservazione di un’opera d’arte o di un altro bene culturale e la valorizzazione dei beni medesimi, in quanto i dati acquisiti possono essere resi disponibili al vasto pubblico mediante strumento Rfid, quindi fruibili anche tramite smartphone. In tal modo l’opera d’arte potrà essere apprezzata dal pubblico da diverse prospettive e con evidenza di particolari altrimenti non percepibili. Votata dal pubblico in sala la presentazione di un dispositivo per il dosaggio dei medicinali in tempo reale, Alessandro Bruschi ha ricevuto il premio “startupper of the day” dal sindaco di Civitanova Tommaso Corvatta che si è congratulato anche come medico.

start cup 3

Terzo premio al progetto “Art & Co.”

La Start Cup Marche è l’unica della Regione ad essere accreditata dal Premio Nazionale dell’Innovazione, promosso dall’Associazione Pni-Cube, l’associazione che riunisce gli incubatori e le business plan competition accademiche italiane. Le tre idee progettuali vincitrici entreranno dunque in competizione con i vincitori delle Start Cup di altri atenei italiani, partecipando di diritto all’edizione 2015 del Premio Nazionale dell’Innovazione, che si terrà a Cosenza nella prima settimana di dicembre 2015.

 

 

La giuria

La giuria

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X