facebook twitter rss

Incontro sul gender
Il Comune patrocina l’evento

CIVITANOVA - L'appuntamento dal titolo "Diritto all'identità, teorie del gender e libertà di educare" è previsto per venerdì 19 giugno al teatro Conti dalle 21.15. E' organizzato dal movimento per la vita e da alcune associazioni cattoliche
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
382 Condivisioni
L'avvocato Gianfranco Amato

L’avvocato Gianfranco Amato

Dopo aver fatto discutere il capoluogo la questione “gender” sbarca anche a Civitanova. Arriva in città l’avvocato Gianfranco Amato, presidente di Giuristi per la vita che qualche tempo fa sollevò un vero e proprio polverone ideologico a Macerata, Civitas Mariae, con una platea accorsa per ascoltarlo di quasi 2000 persone (leggi l’articolo). E chissà se a Civitanova la questione avrà la stessa ribalta e gli stessi effetti sul dibattito cittadino. L’appuntamento dal titolo “Diritto all’identità, teorie del gender e libertà di educare” è previsto per venerdì 19 giugno al teatro Conti dalle ore 21.15 ed è organizzato dal movimento per la vita di Civitanova e da alcune associazioni cattoliche. La teoria contrappone due diversi modelli educativi: da un lato quello cattolico biologico secondo il quale ad un’identità sessuale definita corrisponde anche un’identità di genere legata al maschile e al femminile e l’altro modello, più fluido, secondo cui i generi maschili e femminili corrispondono a stereotipi culturali. L’evento ha anche il patrocinio del comune di Civitanova nonostante nel programma elettorale dell’amministrazione si è parlato, soprattutto ad inizio mandato, del riconoscimento delle coppie di fatto, ipotizzando la realizzazione di un registro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X