Finisce in parità il derby Pollenza-Casette Verdini

PRIMA CATEGORIA - I ragazzi di Fermanelli fermano la corsa della formazione allenata da Morra
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Montemilone Pollenza Mucciadi Sara Santacchi

Derby freddo al contrario delle temperature quello che chiude il girone d’andata di Montemilone Pollenza e Casette Verdini. Lo 0-0 infatti racconta di una partita molto sentita dalle due piazze, ma nella quale non sono arrivate le tanto attese emozioni. Al termine dei 90 minuti è comunque il Montemilone a recriminare di più, per non essere riuscito ancora una volta a portare a casa i tre punti dopo aver tenuto in mano il pallino del gioco per gran parte della gara, con il Casette Verdini che prova a cercare la porta solo da calcio piazzato. Nella prima mezz’ora si fa vedere il Montemilone con un paio di cross che arrivano dalla fascia sinistra, prima con Diallo e poi con Sgalla, che mettono in mezzo due palle invitanti, la prima per la testa di Appignanesi che costringe in angolo Liuti in tuffo, la seconda per Vendemmiati che incorna bene sul primo palo ma spedisce alto di poco. Al 23esimo risponde Di Gioia con una punizione dai 25 metri con palla angolata alla destra di Domizi che vola e respinge di pugno. Al 41esimo l’occasione più ghiotta capita proprio sui piedi di Sgalla che controlla e calcia col sinistro ma la palla si stampa sulla traversa. Nel secondo tempo la musica non cambia. Montemilone continua a fare gioco e Casette Verdini che prova con qualche ripartenza, ma entrambe le squadre concludono poco negli ultimi 30 metri. Al 50esimo il locali reclamano per un calcio di rigore. Vendemmiati su calcio di punizione dai 25 metri prova uno schema con palla a terra in verticale su Conforti che tenta il controllo spalle alla porta, ma viene fermato con un intervento piuttosto deciso. Per l’arbitro è tutto regolare. L’ultima occasione è ancor per il Montemilone all’81esimo e nasce da un calcio d’angolo battuto da Vendemmiati che costringe Liuti alla respinta di pugno, ma la palla non esce dall’area e finisce sui piedi di Massi che, appostato sulla riga dell’area piccola, non riesce a dare forza al tiro. Casette Verdini interrompe la striscia di vittorie consecutive pur ottenendo ancora un risultato positivo, mentre il Montemilone, ancora imbattuto dall’arrivo di mister Fermanelli, continua a collezionare pareggi. Per la squadra del presidente Marinangeli non è ancora tempo di vacanze perché anticipa la gara del 03 gennaio in casa con il Montelupone al 20 dicembre e quindi prima della sosta natalizia.

il tabellino:

MONTEMILONE POLLENZA: Domizi, Diallo, Sgalla, Massi, Conforti, Mogliani, Cuccagna, Appignanesi (77’ Nicolai), Mogetta (72’ Verdolini), Agnetti, Vendemmiati. All. Fermanelli.

CASETTE VERDINI: Liuti, Menghi, Guzzini, Fosfati, Ramaccini, Piancatelli, Ruggeri, Morra, Pettarelli, Di Gioia (82’ Trobbiani), Piermattei (74’ Baiocco). All. Morra.

Arbitro: Paradisi di Pesaro.

Note: spettatori circa 200. Ammoniti: Sgalla, Conforti, Vendemmiati, Verdolini, Nicolai (Montemilone), Pettarelli, Ramaccini (Casette Verdini). Angoli: 5 – 0.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X