Finiscono con l’auto in un torrente,
feriti madre e figlio

VISSO - E' successo lungo la provinciale che porta a Ussita. La vettura recuperata dalle acque dell'affluente del Nera. I due occupanti non sono gravi
- caricamento letture
Il fuori strada finito dentro il torrente Nera questa mattina

Il fuori strada finito dentro il torrente questa mattina

Madre e figlio finiscono dentro un torrente con un Land Rover. Entrambi sono rimasti feriti, ma non in maniera grave. Sono stati soccorsi questa mattina da 118 e carabinieri della Compagnia di Camerino. L’incidente è avvenuto a Visso, lungo la provinciale che collega il comune montano con Ussita. Sul posto anche i vigili del fuoco di Camerino che si sono occupati del recupero della vettura dalle acque del torrente. Restano da chiarire le cause del pauroso incidente, avvenuto intorno alle 9 di questa mattina. Madre e figlio (che era al volante) stavano percorrendo la provinciale da Visso verso Ussita quando il fuoristrada, un Land Rover Defender, ha puntato all’esterno della carreggiata dritto dentro il vicino torrente affluente del Nera. Violentissimo l’impatto, la vettura è andata completamente distrutta per via dello schianto. Feriti madre e figlio che sono stati soccorsi dagli operatori del 118. A Visso è anche intervenuta l’eliambulanza. La donna e l’uomo sono stati trasportati all’ospedale di Camerino, le loro condizioni non sarebbero di particolare gravità. I carabinieri si sono occupati di ricostruire la dinamica dell’incidente. Il Defender è stato poi recuperato dal letto del torrente Ussita (dove scorrono una ventina di centimetri d’acqua) dai vigili del fuoco.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X