Matelica, altro addio in attacco:
svincolato Cristian Pazzi

SERIE D - La società del presidente Mauro Canil ha comunicato la decisione al giocatore nel pomeriggio. Insieme all'attaccante svincolato anche l'under offensivo Petar Zivkov, classe '95, che si accasa al Rapallobogliasco. Ieri la partenza di Cristian Cacciatore
- caricamento letture
L'attaccante del Matelica Cristian Pazzi

L’attaccante Cristian Pazzi arrivato a Matelica durante l”estate

di Sara Santacchi

Le sorprese a Matelica non sono finite. Il mercato invernale dopo aver sorpreso tutti con la partenza dell’attaccante Cristian Cacciatore (leggi l’articolo) che per motivi personali ha scelto di accasarsi al Pineto nell’Eccellenza abruzzese, fa registrare altri movimenti in uscita nella squadra del presidente Mauro Canil. Si separano le strade, infatti, del Matelica e dell’attaccante Cristian Pazzi. La società ha comunicato nel pomeriggio la sua decisione al bomber di Monterubbiano, arrivato a Matelica durante l’estate. “Purtroppo a volte bisogna prendere delle decisioni difficili – spiega il direttore sportivo Carlo Dolce – ma dopo attente valutazioni abbiamo deciso per questa direzione”. Insieme a Pazzi è ufficiale anche la partenza dell’under Petar Zivkov, classe ’95, che si accasa al Rapallobogliasco, in serie D girone A. Dunque due partenze importanti per la società biancorossa che costringeranno il ds nonchè vice presidente Dolce a un super lavoro fino al 17 dicembre, data in cui è prevista la chiusura del mercato di serie D. Sicuramente l’attenzione è concentrata verso il reparto offensivo e la società sta valutando se concentrarsi su un solo acquisto, per rimpiazzare Cacciatore, o più di uno. Il pacchetto attaccanti in effetto conta già pezzi da novanta del calibro di Ambrosini, Api e Jachetta, dunque tutto dipenderà da come sarà ridisegnato l’attacco matelicese. Sicuramente sono state negate le voci che volevano il fantasista Vittorio Esposito, attualmente al Chieti, al Matelica. Con lui c’è stato un contatto che è rimasto tale. le prime novità potrebbero arrivare già nelle prossime ore a questo punto. Tutto alla vigilia della partenza per Rocca Fluvione dove il Matelica giocherà i quarti di finale di Coppa Italia contro la Lupa Castelli Romani. Chi vivrà, vedrà…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X