Prosegue la marcia della B-Chem
Brescia ko in quattro set

VOLLEY A2 - La formazione di Potenza Picena sale al 2° posto in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Bella vittoria della B-Chem contro Brescia

Bella vittoria della B-Chem contro Brescia

Dopo la parentesi negativa in Calabria, la B-Chem Potenza Picena torna alla vittoria tra le mura amiche nel primo dei due incontri casalinghi consecutivi e si porta al secondo posto in classifica (14 punti) con Sora e Vibo Valentia, preceduta dalla capolista Ortona (16). Un successo relativamente agevole in quattro set contro la Centrale McDonald’s Brescia nel settimo turno della Serie A2 UnipolSai di fronte a un pubblico molto caldo. Ottima prova corale dei giganti di casa con il top scorer Moretti (30 punti), devastante nelle fasi salienti, e i lunghi, eccezionali a muro con Partenio strepitoso per gran parte della gara. Decisivo, però, l’innesto di Miscio in cabina di regia durante il quarto set. Bravo il capitano a restituire tranquillità e certezze ai propri compagni. Primi due parziali controllati senza patemi dal Volley Potentino, superiore sul piano del gioco e per mentalità. Due frazioni speculari, equilibrate fino al time out tecnico. Ottima prova corale a muro e in attacco con due scatti travolgenti di Moretti e compagni che si impongono 25-19 e 25-20. Terzo parziale nato sotto una cattiva stella e tiratissimo con Brescia più concreta in attacco nella volata finale (23-25). Nel quarto set si viaggia su binari paralleli fino all’innesto di Miscio in cabina di regia (11-11). La B-Chem ritrova il giusto slancio con Moretti scatenato 25-20.

il tabellino:

POTENZA PICENA: Polo 8, Bonami (L), Alikaj ne, Partenio 6, Miscio 1, Gemmi ne, Calistri (U), Moretti 30, Tartaglione (U) 12, Diamantini 7, Casoli 13, Quarta. All. Graziosi.

BRESCIA: Signorelli 8, Fondrieschi 1, Rodella 13, Maestrelli, Crosatti, Bellini 8, Quartarone 3, Paoletti 20, Agnellini 7, Peli (L), All. Zambonardi.

Parziali: 25-19 (25’), 25-19 (26’), 23-25 (29’), 25-20 (27’).

Arbitri: Zingaro di Foggia e Canessa di Bari.

Note: Potenza Picena: battute sbagliate 14, ace 8, muri 15. Brescia: battute sbagliate 13, ace 2, muri 10.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X