Pioraco, sgambetto al Valdichienti
Giustozzi stende il Sarnano

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Vittoria limpida del Caldarola sulla Robur
- caricamento letture
Rione Pace

Pari tra Rione Pace e Cska Corridonia

di Sara Santacchi

Seconda categoria che non è seconda a nessuno in quanto a sorprese. La classifica è sempre più equilibrata e questo finale di girone d’andata potrà rivelare gare sempre più avvincenti. Lo è stato di certo il big match tra Pioraco e Valdichientisangiusto che ha visto i primi imporsi di misura con una gran prova d’orgoglio che mancava da qualche settimana. La capolista resta tale, ma il Pioraco fa un gran balzo in avanti, si riappropria del podio e si porta a meno 1. Eroe di giornata Dolce che fa esplodere il pubblico di casa realizzando il rigore a tempo ormai scaduto (94’). Chi sta facendo un’autentica scalata al vertice è il Fabiani Matelica al sesto risultato utile consecutivo. In doppio vantaggio nel primo tempo con Truppo e Buldorini, Pizzi accorcia solo le distanze. Seconda sconfitta esterna, per il Sarnano che un po’ a sorpresa cade in trasferta contro l’Aries Trodica, punito dalla doppietta di Giustozzi. Grande e indiscussa vittoria per il Caldarola 3-0 sulla Robur. Apre Nerpiti, poi Maccari firma la doppietta e chiude i conti guadagnando tre punti che permettono il sorpasso proprio sull’avversario e una classifica che inizia quasi a far sorridere. La Sefrense si aggiudica il derby dell’entroterra imponendosi di misura sulla Nova Camers che resta sempre più ultima. Si dividono la posta Cska Corridonia e Rione Pace (1-1), come con lo stesso risultato fanno San Ginesio ed Esanatoglia. Il Serralta reagisce al periodo no costringendo al pari un’Elfa Tolentino di valore. In vantaggio proprio quest’ultima con la bella diagonale di Sileoni. Di reazione il Serralta impatta con Giorgi. Ferranti dal dischetto riportando in vantaggio i suoi, ma chi di rigore ferisce, di rigore perisce e Moscatelli dagli 11 metri infila il 2-2 finale.

Il personaggio della settimana: Dolce (Pioraco). La sua non è una semplice rete, ma una vera iniezione di fiducia che serve ad uscire dal periodo no. Vale i tre punti contro la capolista e riporta i suoi nelle zone nobili. Dolce gioire…

La top 11:

1 Dalipi (Pioraco)

2 Mattioli (Fabiani Matelica)

3 Bulku (Esanatoglia)

4 Funari (San Ginesio)

5 Torresi (Rione Pace)

6 Moscatelli (Serralta)

7 Dolce (Pioraco)

8 Truppo (Fabiani Matelica)

9 Giustozzi (Aries Trodica)

10 Nerpiti (Caldarola)

11 Maccari (Caldarola)

All: Rustichelli (Fabiani Matelica)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =