Ivan Rosati entra nello staff del sindaco

CIVITANOVA - Dopo le polemiche dei mesi scorsi, il jolly dell'amministrazione da oggi fa ufficialmente parte della segreteria
- caricamento letture
Ivan Rosati

Ivan Rosati

di Laura Boccanera

Ufficializzata con una delibera di giunta la posizione di Ivan Rosati. L’aiutante di Ivo Costamagna che fino ad oggi aveva svolto a titolo gratuito e come aiuto jolly dell’amministrazione alcune attività nell’ufficio della presidenza del consiglio, diventa a tutti gli effetti un dipendente dello staff del sindaco. La polemica attorno alla presenza di una persona non assunta in Comune scoppiò all’inizio di ottobre (leggi l’articolo) quando il Movimento 5 stelle chiese spiegazioni sul ruolo di Rosati. Dopo i botta e risposta fra il presidente del consiglio e i grillini sulla vicenda scese il silenzio, fino ad oggi pomeriggio quando la giunta ha ufficializzato la posizione. L’esecutivo ha approvato una delibera che prevede il potenziamento dello staff del sindaco, che fino ad oggi era composto da una sola persona, per supportare le mansioni di segreteria. “Il sindaco, vista la consistente attività e le ponderose incombenze da gestire per un comune di oltre 40mila abitanti, ha ritenuto di rendere più funzionale la sua segreteria indicando, in un rapporto fiduciario, il signor Ivan Rosati, che svolgerà attività di supporto alla segreteria del primo cittadino, con qualifica B di applicato di segreteria. L’incarico avrà durata pari al mandato elettorale, ma potrà essere in ogni momento risolto dall’ente” – si legge nella nota del Comune. Il costo si aggira sui 25mila euro annui. Una decisione che potrebbe scatenare un terremoto anche politico dal momento che attorno al nome di Rosati e sulla scelta di potenziare lo staff non tutti all’inizio erano d’accordo, motivo per cui dall’inizio di ottobre ad oggi è calato il silenzio sulla vicenda. All’ordine del giorno della giunta odierna anche l’approvazione della convenzione per la gestione della Fototeca comunale, provvedimento che ha preso spunto dagli ultimi indirizzi e volontà del compianto Paolo Domenella, recentemente scomparso. Il comune ha previsto una bozza di convenzione per garantire il coordinamento delle attività e del patrimonio della Fototeca e la promozione di iniziative culturali.  Si è inoltre approvata l’assegnazione di una nuova concessione demaniale, fino al 31 dicembre 2016, di una porzione di spiaggia di 200 metri quadrati di superficie, compresa tra lo stabilimento La Contessa ed il fosso del Castellaro, a servizio di attività istituzionali della Lega navale italiana, sezione di Civitanova.  Tra le proposte deliberate, è stato disciplinato l’utilizzo di una somma di 24mila euro, fondo della società Gas Marca, come contributo per inquilini che si trovino in posizione di morosità incolpevole e non abbiano la possibilità di versare i canoni di locazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X