Furti, colpite Tombolini e Tigamaro
Rubati 200 abiti e mille portafogli

IL RAID - Maxifurto nella sede di Urbisaglia dove i ladri hanno agito in 10 minuti. Rubata la nuova collezione del valore di 70mila euro. A Tolentino portati via prodotti a marchio Prada. Prese di mira anche due abitazioni private dove sono stati presi denaro e oro
- caricamento letture
tombolini urbis (1)

Lo stabilimento Tombolini di Urbisaglia

di Marco Cencioni

Scia di furti in provincia. Prese di mira Tolentino e Urbisaglia. Colpite due aziende importanti aziende, Tombolini e Tigamaro e abitazioni private. E’ terreno fertile per i ladri che nell’ultimo mese sembrano agire con estrema destrezza senza lasciare traccia (leggi l’articolo).

La notte tra ieri e venerdì ignoti sono riusciti a penetrare nell’azienda di abbigliamento “Urbis” della famiglia Tombolini, ad Urbisaglia, in via Procopio dove hanno trafugato 200 capi di abbigliamento stando al bilancio fatto dalla proprietà dell’azienda stessa. Tutti completi maschili del valore complessivo di circa 70mila euro. I vestiti erano della nuova collezione. Si pensa ad un furto su commissione per rivendere la merce in mercati paralleli a prezzi convenienti. Sul caso indagano i carabinieri di Tolentino che hanno acquisito i filmati dell’impianto di video sorveglianza che avrebbero ripreso i ladri in azione. Gente esperta e senza paura che ha continuato a caricare la refurtiva anche dopo che era scattato l’allarme. Velocissima la fuga, prima dell’arrivo dei carabinieri che hanno impiegato dieci minuti per arrivare sul posto. La Tombolini è il quarto furto ingente in un anno che subisce, due nello stabilimento di Tolentino e due a Urbisaglia.

Nella stessa notte a Tolentino un’altra azienda, la Tigamaro specializzata in articoli di pelletteria, è stata visitata dai ladri che hanno portato via mille portafogli della marca Prada e numerosi fogli di pelle da utilizzare nella lavorazione. Una refurtiva del valore di 100mila euro. I ladri sono passati da una finestra sul retro del capannone. La merce è stata caricata a bordo di un furgone Mercedes rubato da un’azienda che si trova vicino alla Tigamaro, la Artigiansementi.

Nel pomeriggio raid di furti anche nelle abitazioni private tra le 19 e le 21, sempre a Tolentino. Il primo è stato scoperto in via Fratelli Cervi dove gli autori sono riusciti ad entrare ma non hanno portato via nulla probabilmente perché disturbati dall’arrivo dei proprietari. Il secondo è stato invece consumato in via Kennedy. Qui i ladri hanno preso oro e contanti per circa 2mila euro.

(Servizio aggiornato alle 17)

L'azienda Tigamaro

L’azienda Tigamaro

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X