Furto in un negozio di abbigliamento
Ladro immortalato dalle telecamere

CIVITANOVA - Rubati due giacconi in pelle, monete e banconote di piccolo taglio nel punto vendita Lignini in via Carena. Indaga la polizia
- caricamento letture
image

Il padre del titolare davanti al negozio Lignini

image

 

di Laura Boccanera

Furto nella notte nel punto vendita del negozio di abbigliamento Lignini in via Carena, a Civitanova. Il ladro, un uomo alto e magro e con il volto travisato è entrato in azione alle 4.10 di questa mattina. Dapprima ha cercato di forzare le vetrine dell’esposizione che danno su via Carena (lo stabile presenta alcune finestre anche su via Conchiglia) e alla fine è riuscito ad introdursi nel locale manomettendo la serratura d’ingresso. Una volta dentro si è subito diretto verso la cassa arraffando le monete e le banconote di piccolo taglio presenti nel registratore e poi ha portato via due giacconi in pelle. Elevato il valore della merce in vendita nella boutique, ma il malvivente si è limitato a portar via solo i due capi che erano esposti in vetrina passando per una piccola fessura presente fra la vetrina e il locale. Subito è scattato l’allarme collegato con l’utenza telefonica del proprietario Gianluca Lignini che ha poi avvertito la Polizia. Quando però la volante è giunta sul posto del ladro non c’era più traccia.

Gli agenti hanno visionato oggi le immagini di sicurezza del negozio che mostrano un uomo di corporatura esile. Proseguono le indagini. Non è la prima volta che la boutique viene presa di mira dai ladri: qualche anno fa ignoti si introdussero nel locale che si trovava all’angolo di via duca degli abruzzi e portarono via merce e prodotti per 120mila euro. Non è che l’ennesimo furto con le stesse modalità negli ultimi giorni nel borgo marinaro. Solo qualche sera fa era toccato alla pasticceria Lattanzi in via Vela (leggi l’articolo), effrazioni anche alla rosticceria Buon appetito e in alcuni appartamenti del primo piano.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X