Sanità: ripartono i lavori al pronto soccorso
A dicembre arriva l’hospice

MACERATA - Oggi la Commissione Sanità ha toccato il capoluogo. Presenti i sindaci dell'Area Vasta. Pierluigi Gigliucci: «Scelta prioritaria è stata quella di individuare nell'ospedale cittadino il punto di riferimento per la radiologia interventistica a servizio di tutta l'area Marche Sud. Questa attività sarà da gennaio h24 »
- caricamento letture
Lavori al pronto soccorso

Lavori al pronto soccorso

 

pronto soccorso 3

Lavori al Cup

di Claudio Ricci

Aria di rinnovamento all’ospedale di Macerata. Sono ripresi a ritmi serrati i lavori di ampliamento del pronto soccorso e per il nuovo spazio del Cup (centro unico di prenotazione). Oggi la V commissione Sanità della Regione si è riunita all’ospedale maceratese per confrontarsi con operatori sanitari e sindaci dell’Area Vasta sulla proposta di reti cliniche. «In audizione con la V commissione sanità regionale – scrive Romano Carancini, presidente della conferenza dei sindaci di Area vasta – Le foto di lavori in un pronto soccorso e di un nuovo spazio cup che finalmente procedono, la programmazione di bandi per nuovi primari, radiologia interventistica, emodinamica, terapia del dolore come implementazioni sul territorio sono passi in avanti». Interventi che il primo cittadino aveva gà anticipato, commentando il recente annuncio del trasferimento della microchirurgia oculistica al sesto piano dell’ospedale (leggi l’articolo). «Vogliamo capire la distribuzione sul territorio delle risorse per abitante e quindi con un confronto omogeneo con gli altri territori della regione – continua Carancini – ed ovviamente considerando la centralità di Torrette, la fine definitiva della incomprensibile dualità tra aree vaste ed aziende. Aggiungo che occorre intervenire immediatamente sui servizi elementari come ascensori ed accessi dall’esterno. Mi viene da dire che la città ma più ancora l’intero territorio provinciale deve stare con il fiato sul collo dei decisori». L’imminente partenza dei nuovi servizi viene annunciata anche in un comunicato diffuso dalla stessa commissione regionale che riporta le parole del direttore di Area Vasta Pierluigi Gigliucci: «Scelta prioritaria è stata quella di individuare nell’ospedale di Macerata il punto di riferimento per la radiologia interventistica a servizio di tutta l’area Marche Sud. Questa attività sarà da gennaio h24. Forte investimento è stato impegnato nella realizzazione dell’ampliamento del pronto soccorso che sarà prestissimo concluso e dell’area destinata al Cup. Area quest’ultima che sarà spostata per avere uno spazio adeguato con percorsi dedicati. Per quanto riguarda l’hospice, verrà inaugurato entro dicembre e saranno raddoppiati i posti letto di quello di Macerata e di Camerino mentre a Civitanova il pronto soccorso sarà completato in un mese e mezzo». Nel prossimo consiglio comunale il sindaco Carancini ha detto che rendiconterà su tutti gli interventi realizzati nel settore sanità.

La V Commissione con il presidente Gianluca Busilacchi durante l'incontro

La V Commissione con il presidente Gianluca Busilacchi durante l’incontro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X