Filippa Lagerbäck in bici a Civitanova
per un nuovo programma di Sky

La modella e conduttrice svedese ha scelto la cittadina costiera per girare una puntata del suo nuovo programma televisivo. Le riprese sono terminate ieri. Sul suo blog ha scritto: "Magnifica giornata nelle Marche. Mi ha colpito il progetto Vedo a Colori "
- caricamento letture
Filippa Lagerbäck e Giulio Vesprini in un momento di pausa dopo le riprese di "In bici con Filippa"

Filippa Lagerbäck e Giulio Vesprini in un momento di pausa dopo le riprese di “In bici con Filippa”

filippa3

di Laura Boccanera

Filippa Lagerbäck a Civitanova per registrare una puntata di “In bici con Filippa” la nuova trasmissione che presto andrà in onda su Bike Channel sky 214. Tra i tanti itinerari ciclo turistici su e giù per l’Italia la trasmissione ha voluto visitare anche Civitanova, rimanendo incantata dalla zona portuale e dai murales del progetto Vedo a Colori. Il “gancio” per l’iniziativa arriva da Monica Palloni e  Mauro Fumagalli, appassionato di turismo e bicicletta e fondatore del blog Marchebikelife che si propone di girare le Marche nella natura e nelle sue bellezze architettoniche e paesaggistiche a bordo di una due ruote.
La bella modella e conduttrice svedese, spalla di Fabio Fazio in “Che tempo che fa” ha intrapreso questa nuova avventura professionale che incrocia anche la sua passione per la vita all’area aperta. Le riprese sono state girate  con la troupe televisiva nella giornata di ieri e ha toccato i luoghi più rappresentativi e suggestivi della città: oltre al porto tappa obbligata anche in Piazza XX Settembre. La Lagerbäck ha avuto parole di apprezzamento per il progetto di Vesprini e per le Marche tanto che sul suo seguitissimo blog ha riportato: “Magnifica giornata nelle Marche per In bici con Filippa. Lasciare il maltempo e scoprire un posto così accogliente, bello e… caldo, è stato superpiacevole. Chi abita vicino al mare ha capito tutto nella vita. Ho sempre pedalato, mangiato, pedalato (!) e conosciuto posti e persone nuovi. Mi ha colpito il progetto Vedo a Colori curato da Giulio Vesprini per valorizzare e riqualificare il porto di Civitanova con un risultato straordinario. Ora il porto è un vero museo a cielo aperto”.

1904203_452917051516241_1070313315830307352_n



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =