Impresa della Nuova Simonelli, Campli sconfitto di misura

Basket
- caricamento letture

BasketLa sorpresa della sesta giornata si consuma al PalaChierici di Tolentino, dove la Nuova Simonelli vince meritatamente contro la corazzata Campli, al termine di una gara condotta sempre in vantaggio (anche di 22 punti), ma decisa solo nel finale, quando un sussulto d’orgoglio degli abruzzesi aveva riaperto il match. I locali devono fare a meno di Bizzarri infortunato, mentre Castorina dispone di Gaeta solo in panchina. La gara nel primo quarto è molto equilibrata (7-7 al 4’), con leggera predominanza ospite nella fase centrale, grazie alla tripla di Montuori (7-12 al 6’), prima del recupero tolentinate con Vissani e la tripla di Laguzzi (14-14 all’8’). Di Giuliomaria si crea spazi sotto canestro, poi Pelliccioni e la tripla di Sagripanti allo scadere fissano il 19-16 del primo quarto. Nel secondo periodo i locali alzano il ritmo e approfittano di una difesa abruzzese non sempre efficace per piazzare il primo mini break, con tre canestri consecutivi di Quercia, Vissani e Nobili, che costringono coach Castorina ad un prematuro time out, il quale, però, non sortisce l’effetto desiderato, perché Quercia, al rientro in campo, piazza subito una tripla devastante, che provoca la richiesta di un altro time out ospite (30-19 al 13’). Vissani è una furia, il giovanissimo Prati piazza un jump dall’angolo (35-19), poi finalmente Campli si sblocca con un libero di Bergamin e un canestro di Petrucci. Ma è un fuoco di paglia perché Tolentino in questa fase non sbaglia nulla e approfitta della difesa molle degli ospiti per allungare con Quercia, Lancioni ed una devastante schiacciata di Laguzzi (46-24). Nel finale di quarto Campli sfrutta i tre errori al tiro di Quercia e riesce a recuperare con Petrucci ed una tripla di Montuori, per chiudere sotto di 17 (46-29). Dopo l’intervallo gli abruzzesi provano la difesa a zona nel tentativo di invertire l’inerzia della gara, ma subiscono subito un micidiale uno-due di Lancioni e Quercia (51-29), prima della bomba di Montuori e del gioco da tre punti di Bergamin (51-35). Campli risale fino al -13, poi la tripla di Pelliccioni interrompe il break (56-40 al 27’). Bergamin è scatenato, quindi Petrucci e la tripla di Mihai valgono il -10, ma è ancora capitan Pelliccioni a mettere la bomba a 40’’ dal termine del quarto, che poi si chiuderà sul 59-50. Nell’ultimo periodo Campli è molto più reattiva e concentrata e parte subito forte con 4 punti di Bergamin, poi con la bomba di Mihai al 35’ arriva fino al -3 (60-57). Ora è Tolentino a subire e a non trovare più la via del canestro. Ci vogliono due tiri liberi di Laguzzi al 36’ per muovere il punteggio (62-57), ma è ancora Bergamin con una bomba a scuotere i suoi. Pelliccioni con un gioco da tre punti ristabilisce il +5 (65-60), poi Petrucci dalla lunetta e ancora Pelliccioni dal campo fissano il 67-62 a 110’’ dal termine. Laguzzi spacca la partita con la bomba del +6 a 77’’ dalla fine, poi Bergamin scivola e commette passi, regalando palla alla Nuova Simonelli. Ancora Laguzzi, dalla lunetta, per il 71-64. Campli chiama time out e poi rimette in zona di attacco. Bergamin subisce fallo e fa 2/2 dai tiri liberi (71-66 a 51’’ dalla fine). Gli abruzzesi pressano a tutto campo, ma Laguzzi riesce a ricevere palla e va per schiacciare, ma la palla schizza sul ferro. Quercia commette fallo e manda in lunetta Bergamin che sbaglia entrambi i liberi a 31’’. Poco dopo Lancioni è preciso dalla lunetta (73-66 a 27’’). Ancora palla persa per Campli e fallo su Rossi, anche lui glaciale dalla lunetta (75-66). Montuori ci prova con la bomba della disperazione (75-69), ma ormai i secondi scarseggiano. Ancora Tolentino in lunetta con Quercia che mette entrambi i personali e fissa il punteggio finale sul 77-69. Una grande impresa per coach Cecchini ed i suoi giocatori, ottenuta con il contributo di tutti e con una grande coesione di squadra. Campli ha pagato l’atteggiamento soft del secondo quarto, quando ha accumulato il divario che ha condizionato negativamente il seguito della sua gara.

il tabellino:

BASKET TOLENTINO – CAMPLI BASKET 77-69
TOLENTINO: Sagripanti 5, Pelliccioni 18, Quercia 15, Lancioni 7, Laguzzi 16, Rossi 2, Nobili 2, Vissani 10, Prati 2, Giuliani ne. All. Cecchini.
CAMPLI: Montuori 17, Di Giuliomaria 16, Bergamin 17, Petrucci 6, Serafini 4, Rotundo 3, Gaeta, Ferrari ne, mihai 6, Stama ne. All. Castorina.
PARZIALI: 19-16, 27-13, 13-21, 18-19.
Arbitri: Regni, Silvestro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X