Il Montemilone si accontenta del pari
A Mogliano termina 2 a 2

PRIMA CATEGORIA - Decisivo il gol di Rossini nel finale
- caricamento letture
L'attaccante del Montemilone Andrea Agnetti

L’attaccante del Montemilone Andrea Agnetti

di Sara Santacchi

Primo pareggio fuori casa per il Montemilone Pollenza che deve accontentarsi di un solo nella trasferta di Mogliano, vedendosi raggiungere sul finale da Rossini. Partita dai continui cambi di fronte in cui, come ha abituato la squadra del presidente Marinangeli, è il secondo tempo a cambiare gli equilibri della gara in cui è un continuo rincorrersi di errori recuperati, soprattutto da parte dei padroni di casa. La gara è subito in discesa proprio per gli ospiti che passano in vantaggio a 10’ grazie all’autorete di Moglianesi. E’ lo stesso al 71’ a recuperare l’erroraccio ristabilendo il pareggio che però dura solo due minuti: il tempo che il Montemilone ha per procurarsi un calcio di rigore che Agnetti realizza per il nuovo vantaggio. La Moglianese però non si dà per vinta e ha la possibilità di riacciuffare il pari dal dischetto, ma Domizi ipnotizza Rossini che non riesce a fare centro. E’ lo stesso sul finale a infilare il gol che vale il definitivo 2-2. Il Montemilone Pollenza si torna a casa con un punto che muove la classifica, mentre per la Moglianese le acque restano fin troppo mosse in fondo alla classifica.

il tabellino:

MOGLIANESE: Bonaiuto, Cruciani, Appignanesi R, Piccinini (45’Forti), Arriva, Constà, Appignanesi D (78’Massi), Rossini, Moglianesi, Strazzella (54’ Marilungo), Serafini. All: Mora.

MONTEMILONE POLLENZA: Domizi, Campilia, Sgalla, Massi, Mogliani, Lancioni, Diallo, Appignanesi P (81’ Cuccagna), Vendemmiati, Agnetti, Paccazocco (69’Mogetta). All: Fermanelli

Arbitro: Ferretti di Jesi

Marcatori: 10’ Moglianesi (autogol), 71’ Moglianesi, 73’ Agnetti, 84’ Rossini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X