Era ricercata in tutta Europa,
lavorava in un albergo di Civitanova
In manette spacciatrice

Renata Karolina Zebrowska, 38enne polacca, è stata arrestata ieri pomeriggio dai carabinieri della compagnia locale. Durante la perquisizione sono stati trovati anche alcuni grammi di marijuana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieriE’ stata arrestata ieri pomeriggio a Civitanova, Renata Karolina Zebrowska, spacciatrice ricercata in tutta Europa. Su di lei pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dall’autorità giudiziaria delle Polonia per il reato traffico di sostanze stupefacenti. La 38enne polacca, residente a Fermo, lavorava in un albergo di Civitanova, dove viveva. Ad individuare e arrestare la donna sono stati i carabinieri della compagnia di Civitanova, ieri pomeriggio mentre svolgevano servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati.
Durante la perquisizione sono stati trovati anche alcuni grammi di marijuana. Zebrowska è stata condotta nel carcere di Camerino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X