Sotterra una doppietta rubata nell’orto, arrestato

APIRO - In manette un disoccupato di 44 anni, Luigi Leoni. Dopo una lite con la moglie, la donna ha chiamato i carabinieri e segnalato che il marito aveva l'arma nascosta nel loro terreno
- caricamento letture

carabinieriPrima aveva litigato con la moglie, poi è stato arrestato perché nell’orto della sua abitazione aveva seppellito una carabina. A denunciare che l’uomo, Luigi Leoni, 44 anni, di Apiro, teneva nel suo orto un fucile, ieri sera era stata proprio la moglie ai carabinieri della stazione di Apiro che erano intervenuti a seguito di una lite che era scoppiata tra i coniugi. I militari hanno controllato quanto segnalato dalla donna e hanno scoperto che nell’orto, vicino ad una pianta, era stata seppellita una carabina. Un’arma che, è stato accertato dai militari, era stata rubata al vicino di casa nel 2006. Leoni è stato arrestato, gli viene contestato il reato di ricettazione.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X