Con la scusa dello specchietto rotto
va a casa di un anziano e lo deruba

PIEVEBOVIGLIANA - Un uomo di oltre 80 anni è stato raggirato da un malvivente che gli ha portato via più di mille euro
- caricamento letture

carabinieri“Mi hai rotto lo specchietto dell’auto” e deruba un anziano. E’ successo lunedì a Pievebovigliana (ma la notizia si è appresa solo oggi). Vittima un ultraottantenne che quel giorno era in giro con la sua Ape Piaggio quando è stato bloccato in strada da un automobilista. Un uomo sui 40 anni, che era al volante di una utilitaria, e che si è lamentato con l’anziano dicendogli che con l’Ape aveva urtato la sua auto e gli aveva rotto lo specchietto. L’anziano ha creduto a ciò che gli diceva l’automobilista e per chiudere lì la cosa gli ha detto di quantificare il danno e che lo avrebbe risarcito. Così si sono accordati e l’ottantenne e lo sconosciuto sono andati a casa dell’anziano per prendere il denaro per riparare il danno dello specchietto. Ma mentre erano lì all’improvviso l’automobilista è sparito. L’anziano, insospettito, ha controllato in un cassetto dove teneva i soldi e ha scoperto che era stato derubato di oltre mille euro. Sul furto indagano i carabinieri della Compagnia di Camerino.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X