Biasco lascia il posto a Grottoli
Il nuovo comandante s’è insediato

CIVITANOVA - Cerimonia in Capitaneria di porto. Trentaquattro anni, originario di Taranto, il subentrato proviene da Roma: "M'impegnerò per la tutela dell'ambiente ed il rispetto della legalità"
- caricamento letture
capitaneria di porto  (9)

L’ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, comandante della capitaneria di Ancona assieme a Michele Grottoli nuovo comandante della G.C di Civitanova e il suo predecessore Giuseppe Biasco parlano col sindaco di Civitanova Tommaso Corvatta

Michele Grottoli, Comandante della Capitaneria di Porto di Civitanova. Oggi il passaggio di consegna dal predecessore Giuseppe Biasco

Michele Grottoli, comandante della Capitaneria di porto di Civitanova. Oggi il passaggio di consegna dal predecessore Giuseppe Biasco

di Laura Boccanera

Giuseppe Biasco riprende il volo e passa le consegne a Michele Grottoli. Avvicendamento ufficiale alla capitaneria di porto di Civitanova dove questa mattina si è svolta la cerimonia di passaggio fra l’ex comandante della Capitaneria e il nuovo vertice, col grado di tenente di vascello. Fra i due non solo un rapporto istituzionale, ma una conoscenza che affonda le radici ben 15 anni fa quando entrambi erano allievi dell’Accademia. Michele Grottoli, 34 anni, originario di Taranto, proviene dalla Capitaneria di porto di Roma. Ha frequentato i corsi normali dell’Accademia Navale di Livorno dal 2000 al 2005, conseguendo la laurea magistrale in Giurisprudenza. E’ abilitato al Comando delle unità navali d’Altura della Guardia costiera.

Ha prestato servizio, con vari incarichi, presso le Capitanerie di Porto di Livorno, Civitavecchia e Fiumicino. Fra gli ultimi incarichi ricoperti quello di assistente del direttore marittimo del Lazio, ufficiale addetto all’ispettore alle Scuole della Marina, aiutante di bandiera del comandante in Capo della squadra navale ed aiutante di bandiera del capo di Stato maggiore della Marina militare. A salutarlo tutte le autorità civili e militari della provincia, il prefetto, la vicepresidente della Provincia, sindaci e assessori dei Comuni costieri e tutte le forze dell’ordine, carabinieri, guardia di finanza, polizia, vigili del fuoco e municipali.

A testimoniare il passaggio il comandante della Capitaneria di porto di Ancona l’ammiraglio Francesco Saverio capitaneria di porto  (1)Ferrara che ha pronunciato la formula di rito e sottolineato il ruolo determinante della guardia costiera per la sicurezza in mare e per il salvataggio di vite umane, ricordando il recente episodio dell’incidente della Superfast al porto di Ancona.

Impegno e responsabilità nelle parole del nuovo tenente di vascello Michele Grottoli: “E’ per me un onore assumere il Comando in un contesto così qualificato e importante – ha detto nel discorso di saluto – oggi inizia un percorso impegnativo in questa città legata al suo mare. Mi impegnerò per la tutela dell’ ambiente e per il rispetto della legalità in collaborazione con tutte le istituzioni e con tutti coloro che vivono nel mare e col mare, non risparmierò energie nell’adempiere ai miei doveri”. Per il comandante Grottoli è la prima volta nelle Marche e a Civitanova: “Non la conoscevo – ha detto – ma mi è sembrata una città splendida ed è una realtà portuale importante”.

 

(foto Ciro Lazzarini)

L'ex Comandante Giuseppe Biasco. Per lui un nuovo incarico a Pescara

L’ex comandante Giuseppe Biasco. Per lui un nuovo incarico a Pescara

Le autorità civili e militari alla cerimonia

Le autorità civili e militari alla cerimonia

Ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, Comandante della Capitaneria di Porto di Ancona

L’ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, comandante della Capitaneria di porto di Ancona

capitaneria di porto  (8) capitaneria di porto  (10) capitaneria di porto  (11)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X