Il Corridonia che non t’aspetti
Tris alla Folgore Montegranaro

ECCELLENZA - Bernabei, Guermandi e Buccolini firmano il successo contro l'ambiziosa formazione calzaturiera
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Corridonia festeggia il successo

Il Corridonia festeggia il successo

Il Corridonia conquista meritatamente la prima vittoria del campionato contro la Folgore Montegranaro, avversario temibile che lo aveva battuto in entrambe le partite di Coppa Italia. La vittoria dei ragazzi di Carassai è stata limpida e si era subito intuito che oggi era la giornata giusto per mettere a segno la prima rete. Una volta raggiunto l’obiettivo la partita si è messa subito in discesa perchè la difesa rossoverde al momento non sembra tanto facilmente superabile. Il rientro di Guermandi è stato oltremodo positivo e la sua assenza, alla luce della prestazione odierna, ha pesato sull’economia del gioco. La cronaca registra una rapida partenza del Corridonia, con il baby Cartechini che la faceva da padrone sulla fascia destra. Al 2′ cross dello stesso per la testa di Bernabei con palla che si perde alta. Al 3′ una punizione di Cossu è parata da Chiodini. All’8′ mischia in area ospite che la difesa sbroglia con qualche affanno. Al 12′ ed al 14′ iniziative di Ciavaroli e Bacchiocchi senza esito. Al 20′ discesa di Cartechini che da pochi passi tira sul portiere. Al 22′ azione personale di Mandorlini con la palla messa in angolo da un attento Recchi. Al 24′ Donzelli cerca una soluzione dal lontano con palla alta. Al 28′ arriva il meritato vantaggio dei rossoverdi. Discesa di Cartechini che serve Bacchiocchi, pronta conclusione dello stesso ribattuta dal portiere, raccoglie Bernabei che mette in rete. Il Corridonia insiste ed al 30′ una rasoiata di Ciavaroli fa la barba al palo e finisce sul fondo. Al 34′ il raddoppio dopo una conclusione di Bernabei ribattuta da Chiodini e raccolta e messa in rete da Guermandi. Nella ripresa la squadra ospite entra in campo molto più determinata. Sono tante le iniziative di un Mandorlini che si è dato molto da fare, ma che i suoi compagni di reparto non hanno sfruttato adeguatamente. Comunque anche se le operazioni della squadra ospite sono state molteplici, la difesa rossoverde non ha corso pericoli veri e propri. La terza rete arrivava allo scadere in azione di rimessa iniziata da Mbaye, proseguita da Ciavaroli e finalizzata da Boccolini, da poco entrato in campo.

Corridonia 1

il tabellino:

CORRIDONIA (4-4-2) Recchi 7, Zancocchia 7, Montanari 6,5, Bacchiocchi 6,5, Lispi 7, Diamanti 6,5, Cartechini 7,5 ( dal 37’st Siroti n.g.), Cossu 6, Guermandiu 6,5 ( dal 13’st Mbaye n.g.), Bernabei 6,5 ( dal 29’st Boccolini n.g.), Ciavaroli 6,5 – a disposizione: Caruso, Tatangelo, Rapallini e Busonera – allenatore: Carassai.

FOLGORE MONTEGRANARO ( 3-4-3) Chiodini 6,5, Cento 6,5, Gentile 5,5 ( dal 1’st Boateng 6,5), Trillini 6, Marzano 5,5 ( dal 6’st Gasperini 6), Lapi 6, Pelliccetti 6,5, Tidiane 6,5, Donzelli 5,5, Mandorlini 7, Muca 5,5 ( dal 18’st Campana n.g.) – a disposizione: Ferretti, Biondi, Ciko e Mudimbi. All: Bolzan.

Arbitro Ridolfi di Pesaro ( Bejko – Ricciardi).

Reti: Bernabei al 28’pt, Guermandi al 34’pt e Boccolini al 43’st.

Ammoniti Recchi, Ciavaroli, Montanari e Boccolini (C) e Chiodini (F). Tempi di recupero 1 + 4. Angoli 4 a 5.

Foto gentilmente concesse da Novafoto Corridonia

Corridonia 3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X