Piano anti-scontri per il derby
In arrivo ottocento sostenitori della Rata

CIVITANOVA - Il servizio per la sicurezza predisposto prevede controlli anche in centro prima e dopo l'incontro di calcio al Polisportivo. Messaggi goliardici e striscioni in centro da parte degli ultrà rossoblù
- caricamento letture

stadio_sicurezzadi Laura Boccanera

e Claudio Romanucci

E’ considerata una partita ad alto rischio quella di domenica prossima al Polisportivo (alle 15), l’atteso derby Civitanovese–Maceratese. Questa mattina tutte le forze di polizia, Commissariato, carabinieri e Municipale si sono riuniti allo stadio per studiare il piano della viabilità in vista della partita.

Per queste ragioni tutta l’area attorno all’impianto sportivo sarà isolata a partire dalle 13. Corso Garibaldi sarà chiuso al traffico da via Zavatti, bloccata anche via Montenero chiusa all’incrocio con via Marinetti. Non si transita sul lungomare nel tratto interessato, essendo stata bloccata a monte la viabilità. Per chi arriva da nord la deviazione sarà su viale Vittorio Veneto. In arrivo anche rinforzi: le risorse aggiunte tra le forze dell’ordine non presidieranno solo lo stadio ma anche il centro per evitare tafferugli. 

civitanovese derby2La viabilità non tornerà regolare fino a quando tutti i tifosi biancorossi non avranno lasciato il settore ospite a loro riservato ed avranno ripreso i proprio mezzi. Sono attesi circa 800 sostenitori biancorossi:  arriveranno su auto proprie, verranno fatti parcheggiare a ridosso del fosso trabocco. Resta valido il divieto di somministrazione alcolici. Domenica il botteghino rimarrà chiuso: i biglietti sono acquistabili solo in prevendita fino alle 19 di sabato. Sale intanto la febbre per il derby e in città sono comparsi gli striscioni per invitare tutti i tifosi ad andare allo stadio.

civitanovese derby

Lo striscione apparso stamane all’angolo di piazza XX settembre



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X