Fuoco ed esplosioni nella notte
Distrutti 4 scooter e una moto

MACERATA - E' successo in via Rosetani, nel quartiere di Santa Lucia: migliaia di euro di danni. Le fiamme, alte fino a tre metri, hanno attaccato anche gli alberi. Tanti i residenti che sono corsi in strada per spostare le auto (due sono state danneggiate). Indagini della polizia, non è escluso il dolo
- caricamento letture
IMG_2490

I motorini incendiati

IMG_2519di Gianluca Ginella

(Foto di Guido Picchio)

Quattro motorini e una moto distrutti dalle fiamme nel quartiere Santa Lucia di Macerata, danneggiate anche due auto, un’altra motocicletta e uno scooter. E’ il bilancio di un rogo scoppiato poco prima delle 22 di questa sera in via Rosetani. Da chiarire le cause dell’incendio, polizia e vigili del fuoco non escludono che dietro ci sia la mano di qualcuno.

Fiamme alte fino a tre metri, esplosioni, urla, residenti che corrono a mettere in salvo le proprie vetture parcheggiate sotto casa. E’ successo in via Rosetani, una zona tranquilla nel quartiere di Santa Lucia. Ma dieci minuti prima delle 22 lì è scoppiato il caos. E’ allora che delle fiamme hanno avvolto alcuni motorini che erano posteggiati, tutti in fila, lungo la via.

IMG_2486“Mio figlio era a cena da me, quando ha visto quello che stava succedendo è corso a spostare l’auto che stava posteggiata proprio vicino ai motorini” racconta un residente. Come suo figlio altri sono scesi in strada a spostare le auto per evitare venissero danneggiate dal fuoco. Altri invece non hanno fatto in tempo: “Ho sentito urlare per le scale, qualcuno diceva ‘stanno a prendere fuoco i motorini’, io stavo facendo la doccia, mi sono vestito in fretta e sono sceso” racconta Nicola, 16 anni, proprietario di uno degli scooter che sono andati distrutti. E un’altra residente racconta: “Ho sentito due esplosioni”. Mentre sulla via era il caos, qualcuno ha chiamato i vigili del fuoco di Macerata. I pompieri quando sono arrivati si sono trovati a fronteggiare fiamme che erano arrivate a tre metri di altezza e che stavano bruciando foglie e rami di un albero che si trova vicino a dove erano in sosta i motorini. I vigili nel giro di alcuni minuti sono riusciti a domare l’incendio che, dai primi accertamenti, non ha provocato danni alle abitazioni.

IMG_2465Le fiamme si sono però divorate due scoter 50, uno scooter 125, una Vespa 125 (di cui non rimangono altro che le carcasse metalliche), e poi una moto Bmw Rt 1.200. Un’altra moto e un motorino sono stati danneggiati parzialmente, così come una Alfa Romeo e una Lexus che erano posteggiate dall’altra parte della strada rispetto a dove si trovavano i motorini. I danni, ancora da quantificare con esattezza, sono comunque di diverse migliaia di euro. Sul posto sono arrivate anche le volanti della polizia per sentire i testimoni e cercare di ricostruire l’accaduto. Al momento non viene esclusa l’ipotesi dolosa, ma maggiore certezza su ciò che è avvenuto potrà esservi con i rilievi della Scientifica.

 

 

IMG_2521

IMG_2500

IMG_2482

IMG_2455

IMG_2463

IMG_2456

IMG_2454

IMG_2468



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X