I settempedani in viaggio verso Santiago hanno raggiunto i Pirenei

SAN SEVERINO - Complessivamente il gruppo percorrerà circa 350 chilometri camminando lungo una delle vie che portano alla tomba dell’apostolo
- caricamento letture
santiago

Dino Marinelli ed Egidio Pacella sui Pirenei

Ha preso il via da Saint Jean Pled de Port, con l’attraversamento dei Pirenei, il pellegrinaggio sul Cammino di Santiago che un gruppo di settempedani, in tutto sette, ha deciso di compiere da qui ai prossimi quindici giorni (leggi l’articolo). I primi ad arrivare in vetta sono stati Dino Marinelli, presidente dell’Avis di San Severino ed esperto camminatore – è uno dei soci del Cai settempedano -, ed Egidio Pacella. Complessivamente il gruppo percorrerà circa 350 chilometri camminando lungo una delle vie che portano alla tomba dell’apostolo Giacomo il Maggiore. L’iniziativa si concluderà con la consegna di una medaglia ricordo da parte della Città di San Severino Marche, rappresentata dal presidente del Consiglio comunale, Ostilio Beni, alle autorità di Finisterre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X